XLove: Uomini davanti a un test di gravidanza (VIDEO)

XLove, in onda su Italia 1
Ecrit par

La seconda puntata di XLove presenta un servizio sulle gravidanze impreviste. Tre donne fanno uno scherzo al loro compagno, presentando loro un test positivo: come reagiranno gli uomini?

Nella seconda puntata del 15 gennaio di XLove, tra i vari temi di “amore x” c’è la gravidanza che irrompe nelle coppie della crisi. Ma come reagisce l’uomo di fronte a un test di gravidanza positivo? La prima tester è Rosaria, fidanzata con Roberto. I due abitano in Sicilia. Roberto rientra in casa, Rosaria lo porta verso la camera da letto e gli mostra il test. Roberto è scioccato. I baffi pur sovrastando il viso non riescono tuttavia a mascherare il suo sorriso forzato. “Voglio tenerlo” dice Rosaria e Roberto perde l’uso della parola. Balbetta qualcosa sul fatto che i test non sono sicuri, ma Rosaria ha la risposta: ne ha già fatti tre. Roberto perde completamente la testa. “Sono uno spiantato” biascica lui, come se gli avessero detto che ha perso casa, auto, lavoro, famiglia, vita in un colpo sole. Poi, la redenzione “Se in tutta la vita posso essere stato un vigliacco, non lo sarò adesso”. Roberto ci stava quasi prendendo gusto quando scopre che è uno scherzo.

Guarda il video delle reazioni alle false gravidanze

È il turno di Chiara, 32 anni, disoccupata, fidanzata con Lorenzo, animatore di matrimoni. I due hanno appena traslocato. Chiara gli presenta rapida e asciutta il test. Lorenzo si lancia nelle invocazioni delle divinità. Non è possibile, hanno sempre usato il preservativo! “Non è che abbiamo fatto i figli dei fiori. È come uno che usa il salvavita e prende la scossa”. Lorenzo non si sogna però di non tenere il bambino “tra meno di un anno ci sarà il piccirillo”. Ormai Lorenzo è inarrestabile, ha già fatto un planning dei mesi futuri. Ma anche il suo è uno scherzo. Tocca infine a Nancy e Jack (che sembra un po’ Simone Cristicchi), due musicisti. Nancy swing, Jack rock. Eccolo tornare a casa dopo un concerto. Nancy gli mostra il test di gravidanza ma “Scusa amore come fai a essere incinta se non abbiamo fatto un c…” protesta un allibito Jack. “Sarà lo Spirito Santo” risponde pronta Nancy. E certo. Due possibilità “O sei andata con un altro o il figlio è mio” sottolinea tautologicamente Jack. Ma lui metteva il preservativo alla fine del rapporto e sembra tranquillo: “Il coito interrotto ha una percentuale infinitesimale”. Forse sta scherzando. Alla fine però anche Jack si prende le sue responsabilità: “Lo vuoi? Io lo voglio”. Jack sta già pensando al segno zodiacale quando viene messo al corrente dell’amara realtà. Jack corre a piangere in camera da letto. I tre fake padri, a posteriori, raccontano cosa hanno provato e che in un secondo la loro vita è cambiata. Tra paura, emozione, ansia, problemi (“non ho un lavoro”, “il mio lavoro attuale non lo permette”, “non ci sono le condizioni economiche”). Ma quindi un figlio ormai dipende solo dal lavoro inesistente? E se capita l’imprevisto? Forse, proprio in tempo di crisi, bisogna reinventarsi e fare di necessità virtù. Oppure, come conclude Roberto “me lo taglio”.

XLove: Uomini davanti a un test di gravidanza (VIDEO)
Crediti: Youtube, Mediaset