X-Men-Apocalypse: Evan Peters, sua la scena più difficile da girare!

Evan Peters in X-Men
Ecrit par

Il nuovo trailer di X-Men: Apocalypse ci ha mostrato il ritorno di Quicksilver, interpretato da Evan Peters: Bryan Singer ha spiegato perché le sue scene sono state particolarmente difficili da girare.

I fan della saga attendevano con ansia il suo ritorno, e Bryan Singer li ha accontentati, inserendo una scena che vede protagonista Evan Peters nei panni di 'Quicksilver' nel nuovo trailer di X-Men: Apocalypse. L'attore americano, celebre per i numerosi personaggi interpretati in 'American Horror Story' è molto amato, ma girare le scene che lo vedono protagonista, ha dichiarato il regista della saga, non è stato affatto semplice: " La scena che si vede nel trailer dura tre minuti, ma c'è voluto mese e mezzo per girarla. Ha richiesto movimenti di camera complessi, sofisticati algoritmi esplosivi, camere 3D Phantom che viaggiavano a 50 miglia orarie. Evan ha lavorato più di tutti gli altri attori solo per questa sequenza" ha spiegato Singer ad 'Empire'.

X-Men-Apocalypse: Evan Peters, sua la scena più difficile da girare!

Giusto per comprendere l'entità delle risorse impegate, basta pensare che in molti casi un'intera pellicola può essere realizzata nel tempo impiegato per la sola sequenza di Quicksilver, segno che Singer e il suo staff, consapevoli del grande calore con cui era stata accolta la scena del personaggio in ' Days of Future Past', si sono impegnati a fondo per non deludere le aspettative. Intanto la pellicola arriverà nelle sale americane solo il prossimo maggio , ma fino ad allora ci saranno certamente nuovi trailer e numerose sorprese ad attendere i fan, che potrebbero vedere protagonista Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, Oscar Isaac o la new entry Sophie Turner.

Crediti: 20th Century Fox, Archivio web