X Factor 9: Mika e Fedez, il video del balletto su "Call me maybe"

Fedez e Mika ballano la mazurka
Ecrit par

Grande intesa tra Mika e Fedez nel nuovo X-Factor: i due giudici scherzano, ridono e improvvisano un balletto sulle note di “Call me maybe”.

Dopo la freddezza iniziale, ora è puro “amore”. Tra Fedez e Mika, giudici della nona edizione di X-Factor da poco iniziata, l’intesa è alle stelle. L’anno scorso il rapper milanese e il cantante libanese ebbero dei cordiali rapporti lavorativi che non si evolvettero mai in un vero sodalizio artistico. Né, tantomeno, in un’amicizia. Nella conferenza di presentazione dell’edizione in corso, infatti, Fedez e Mika avevano ammesso che l’anno precedente non avevano per nulla fraternizzato dietro le quinte. Quest’anno, invece, è tutta un’altra storia: i due chiacchierano, scherzano e gestiscono lo show da veri protagonisti, mettendo leggermente in ombra il buon Elio e la new entry Skin. La complicità e l’intesa tra i due ha raggiunto il punto più alto ieri sera 24 settembre 2015, durante la terza e ultima puntata delle Audizioni di X-Factor, durante la quale Mika e Fedez hanno addirittura improvvisato un balletto molto frou frou sulle note di “Call me mybe”, il tormentone estivo di due anni fa firmato da Carly Rae Japsen.

Ma non si tratta dell’unico momento “danzerino” che ha interessato Mika e Fedez: i due si sono addirittura messi a ballare una mazurka, facendo morire dal ridere i presenti e gli spettatori. Spassoso e quasi sopra le righe, infine, il siparietto in cui Mika ha dato – simpaticamente – del “pezzo di m***a” a Fedez. Insomma, più che due presentatori, i due sembrano una coppia all’apice dell’intesa amorosa. Continueranno così fino a dicembre? Vedremo. Di certo c’è che, per ora, i veri protagonisti di X Factor 9 sono Mika e Fedez, con Elio e Skin che rimangono leggermente schiacciati dall’intesa dei due giovani giudici. A ogni modo, le audizioni sono finite e ora X Factor entra nel vivo seriamente. Rimani aggiornato su melty per sapere tutto del talent show più importante d’Italia!

Crediti: web