Morgan lascia X Factor 8: addio definitivo?

Morgan, fino a ieri giudice a X Factor
Ecrit par

Il giudice più controcorrente del talent di Sky ha annunciato di lasciare definitivamente X Factor dopo il secondo ballottaggio tra i suoi concorrenti. Orgoglio, teatralità o c'è davvero da credere alle parole di Morgan?

“È per sempre”. Così ha detto Morgan lasciando il palco di X Factor 8 nella puntata di giovedì 13 novembre, spiazzando pubblico, giudici e concorrenti. Il più irriverente dei capisquadra non ha mandato giù che al ballottaggio siano finiti per la seconda volta i suoi. Morgan ha dichiarato di non “entrarci più niente con le derive che ha preso la trasmissione” ma questa non è una garanzia dell’irrevocabilità della sua scelta. Siamo all’ottava edizione del talent che ha sfornato diverse voci della musica italiana di oggi e l’ex leader dei Bluvertigo ha partecipato praticamente a tutte, dai tempi della messa in onda su Rai 2. In un solo caso Morgan rimase fuori dalla schiera dei giudici: era X Factor 4 e anche in quella occasione il cantautore aveva parlato di “incompatibilità con i signori della Tv”. Ora che si ripropone il conflitto con le logiche del programma, è interessante rileggere l’intervista che nel 2010, prima appunto della quarta edizione di X Factor, Morgan rilasciò alla trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora”: “Il programma ha un format che non mi permette di avere il controllo su cose di cui sono competente. Mi girano le palle a non avere l’autorità che dovrei avere”. Il cantautore, 42 anni, si riferiva in particolare al seguito discografico dei suoi concorrenti, che di fatto non continuava ad assistere una volta finita la trasmissione.

Ma Morgan, lo possiamo dire, è abituato da una parte a vincere e dall’altra a fare un po’ “l’artista maledetto”, quello controcorrente rispetto al sistema televisivo, due elementi che possono aiutare a capire il gesto (impulsivo o definitivo? ) della quarta puntata. Cinque edizioni delle sette a cui ha partecipato da giudice hanno incoronato vincitore un membro del suo team, da Chiara Galliazzo a Marco Mengoni, per non parlare di Noemi che non arrivò sul podio ma ugualmente faceva parte della sua schiera. E poi c’è il discorso della censura e delle volte che è stato tagliato fuori dalle partecipazioni televisive, come a Morgan piace tanto ricordare. Proprio nella stessa puntata dell’abbandono il giudice ha avuto modo di ricordare la sua esperienza perché i ragazzi si sono cimentati in brani per vari motivi oggetto di scandalo in passato: “La censura mi riguarda da vicino perché per una mia intervista mi è stato impedito di fare Sanremo e sono stato allontanato di fatto dal lavoro". Il riferimento è alla sua confessione di fumare crack tutti i giorni che gli pregiudicò il palco dell’Ariston. Un po’per orgoglio, un po’ per teatralità Morgan ha annunciato che lascerà X Factor per sempre, ma Twitter non gli crede . Voi?

Crediti: Sky Uno, facebook