X Factor 8 Live: Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu di Mika, buona la seconda

La scozzese Emma Morton
Ecrit par

Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu del team Over 25 di Mika si sono esibiti ieri sera ai Live Show di X Factor 8, riscuotendo grande consenso e superando brillantemente la seconda puntata.

È andato in onda giovedì 30 ottobre il secondo Live Show di X Factor 8. La puntata si è rivelata ricca di sorprese e grandissima è stata l’energia sprigionata in tutte le esibizioni dei concorrenti. Grande dispiacere e forte tensione per Morgan, che ha perso i The Wise, al ballottaggio con i Komminuet, un altro gruppo del suo team. Non ci sono stati intoppi, invece, per la squadra Over 25 di Mika. Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu hanno interpretato i loro brani senza difficoltà, riscuotendo il consenso dei giudici e del pubblico. A Mario è toccato esibirsi nella prima parte del programma, sfidando Madh, Ilaria, The Wise, Leiner e Vivian. Il brano scelto per Mario Gavino Garrucciu è 'Ricomincio da qui' di Malika Ayane: pur avendo cantato il pezzo senza difficoltà, Mario ha convinto meno della scorsa puntata. Morgan, infatti, ha espresso la sua perplessità sul brano scelto, ammettendo di preferire le esibizioni di Mario su brani più impegnati, come ‘E non andar più via’ di Lucio Dalla della scorsa puntata (che suscitò varie polemiche di Fedez sul suo significato politico). Mika ha difeso l’esibizione di Mario Gavino Garrucciu e la scelta del brano: “Non volevo farti ripetere le stesse cose. Su questo palco dobbiamo fare esperimenti e metterci a rischio. Ti adoro”. Prova superata per il cantautore sardo, che si è mostrato flessibile e capace di adattarsi alle richieste del suo coach.

X Factor 8 Live: Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu di Mika, buona la seconda - photo
X Factor 8 Live: Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu di Mika, buona la seconda - photo

Attesissima la performance di Emma Morton, che si è esibita nella seconda manche sfidando gli Spritz for five, Riccardo (ripescato ieri sera grazie agli Enel Green Light), Camilla, Komminuet e Lorenzo. La scozzese Emma Morton, esibitasi per seconda, ha interpretato un’intensa versione di ‘I can’t make you love me’ di Bonnie Raitt. L’emozione per la cantante è stata forte al punto che alla fine del brano ha pianto. Morgan, però, l’ha rimproverata: “Sono sincero. Ti dirò: se ti emozioni tu, il pubblico non si emoziona. Devi avere un po’ più di controllo”. Victoria Cabello, che si è unita alle lacrime di Emma Morton, ha elogiato la sua interpretazione dicendole che l’ha trasportata altrove. Positive anche le parole di Fedez: “Sembravi l’artista internazionale ospite del programma”. Anche il coach Mika è stato impressionato dalla sua Emma Morton, spiegando che "I can’t make you love me" è una canzone che inevitabilmente emoziona: “Cantare una canzone così malinconica non è facile”. Insomma, giudizi positivi per i due cantanti ancora in gara del team Over 25 di Mika, che al termine della scorsa puntata ha perso il rapper Diluvio. Comincia ora una nuova settimana di studio e di prove per Emma Morton e Mario Gavino Garrucciu per prepararsi al meglio per la prossima performance.

Crediti: Youtube, Sky Uno, Archivio web