Windows 8.1: Update 1, novità grafiche e nuove feature

Windows 8.1 update 1
Ecrit par

Microsoft ha ufficialmente annunciato che il prossimo 8 aprile verrà rilasciato l’aggiornamento di Windows 8.1 Update 1 che sarà distribuito presso il canale Windows Update. Scopri di più su melty.it.

La versione RTM (Release to Manufacturing, rilasciata per i produttori di PC e tablet) dell’Update 1 di Windows 8.1 è già trapelata da alcuni mesi. Il rilascio ufficiale di Windows 8.1 Update 1 è previsto per il prossimo 8 aprile, giorno del tradizionale Patch Tuesday di Microsoft, e in tale data gli utenti di Windows 8 potranno scaricare un aggiornamento ricco di nuove funzioni. Nella stessa data si concluderà definitivamente anche il supporto al vecchio Windows XP. Essendo il nuovo OS orientato prevalentemente ai device dotati di schermo touch, l'aggiornamento Windows 8.1 Update 1 nasce come risposta al malcontento degli utenti di Windows 8 che, invece, gestiscono il pc esclusivamente con mouse e tastiera e con monitor tradizionali. Microsoft ha voluto così rendere il suo sistema operativo ancora più versatile per ogni tipologia di dispositivo. Vediamo nel dettaglio quali novità apporterà questo prossimo update:

Altri articoli su Windows 8: Microsoft aggiorna il suo sistema operativo, le novità in videoNexus 5: Caratteristiche ufficiali, Wind apre i pre-order per errore!Xbox One: Seconda GPU e grafica potenziata? Microsoft smentisce

1. Avvio di default sul desktop tradizionale per i PC non touch

Quel che già su Windows 8.1 è un’opzione a scelta dell’utente, potrebbe diventare presto realtà. L’avvio di Windows 8.1 a seguito dell’update avverrà di default sul desktop tradizionale per tutti i PC non touch. Thurott Paul, uno dei più competenti blogger mondiali di Windows, sembra confermare questa tesi, dopo aver testato personalmente una delle versioni provvisorie del sistema operativo.

2. Due nuovi menù contestuali nelle applicazioni Metro

Windows 8.1 Update 1 dovrebbe portare delle novità sul fronte delle applicazioni in stile Metro. Sempre allo scopo di placare lo scontento degli utenti con sola tastiera e mouse, i team di sviluppo Microsoft hanno inserito due nuovi menù contestuali all'interno delle applicazioni. Il primo, lo si trova nella parte superiore dello schermo e, già presente nelle prime versioni conosciute, permetterà di chiudere il programma, ridurlo a icona o dividere lo schermo in due o più parti. In alto a destra, si troverà la tradizionale “X” di chiusura per chiudere l’applicazione. Come avviene sul desktop, quindi, anche le app Metro potranno chiudersi facilmente con un click, anziché effettuare un trascinamento dall’alto in basso dello schermo, poco pratico se non si è dotati di schermo touch. La seconda modifica all'interfaccia Metro riguarda la barra delle applicazioni. Nella versione finale RTM di Windows 8.1 Update 1, questa sarà infatti visibile nella parte inferiore della schermata di tutte le applicazioni Metro. Si dovrà solo passare il cursore sul menù per farla apparire, un po’ come accade sul desktop quando si attiva l’opzione che fa nascondere automaticamente la barra delle applicazioni. Un esempio nell’immagine seguente:

3. I programmi Metro possono essere aggiunti alla barra delle applicazioni

Secondo Joe Belfiore, vicepresidente della sezione Windows Phone, i team di sviluppo stanno cercando di migliorare l'interfaccia utente per soddisfare sia i proprietari di dispositivi tattili, sia chi ancora usa mouse e tastiera. La possibilità di fissare i programmi Metro sulla barra delle applicazioni è una caratteristica che faciliterà grandemente il passaggio della schermata d’inizio al desktop tradizionale. L’opzione, illustrata nell’immagine seguente, permetterà di visualizzare o nascondere i programmi Metro sulla barra delle applicazioni.

4. Una nuova barra delle opzioni sulla schermata d’inizio

Se già Windows 8.1 ha apportato una ventata di novità alla schermata Start, l’Update 1 dovrebbe proporre nuove funzioni immediatamente visibili nella schermata d’inizio. La nuova versione del software offre 3 opzioni differenti: l’accesso rapido alle impostazioni dell'account utente, un collegamento al motore di ricerca avanzato di Windows 8.1 e, infine, la possibilità di ibernare, sospendere o spegnere il PC direttamente dalla schermata d’inizio (nell’angolo in alto a destra dell’immagine). Anche questa feature risolve un problema noto nello spegnimento del pc, che nelle precedenti versioni risultava essere poco intuitivo per l’utente medio-basso.

5. Lo spazio del disco è disponibile nelle Impostazioni

Sui device touch, infine, si potrà controllare lo spazio disponibile sul disco direttamente dalle Impostazioni dell’interfaccia Metro. Durante la conferenza di Microsoft al Mobile World Congress 2014, il sito AnandTech ha mostrato una diapositiva con le specifiche tecniche necessarie per eseguire il nuovo sistema. Con 1 GB di RAM e 16 GB di spazio libero, un dispositivo sarebbe in grado di far girare Windows 8.2, come molti lo stanno già chiamando. Se a questo aggiungiamo le voci sulla riduzione del prezzo della licenza di Windows, si possono facilmente prevedere dei tablet con Windows 8.1 Update 1 ad un prezzo più abbordabile, ovvero meno di 250$ per i dispositivi di gamma bassa. Salvo cambiamenti dell'ultimo minuto, questo Update 1 non dovrebbe proporre altre novità. Ad ogni modo, le fughe di notizie non sembrano preoccupare il gigante di Redmond. Forse dovremmo chiederci se questi rumori non sono altro che una campagna pubblicitaria. Non possiamo però dire lo stesso di Windows 9, che resta un segreto gelosamente custodito. Vi lasciamo alle dichiarazioni di Joe Belfiore al Mobile World Congress di Barcellona 2014:

Crediti: Youtube, web