WhatsApp sul computer: La chat presto anche su PC?

WhatsApp presto sul pc?
Ecrit par

WhatsApp sul computer? Pare proprio di si, con l'azienda che sta preparando il grande approdo dell'app anche sui PC di tutto il mondo. L'indiscrezione, lanciata da un sito olandese, sembra davvero veritiera.

WhatsApp sta preparando un'altra grande rivoluzione nella sua storia. Dopo l'acquisto da parte di Facebook, l'introduzione della discussa spunta blu e tante migliorie, il servizio si prepara a sbarcare molto presto anche su PC. L'app non sarà quindi disponibile solo su dispositivi mobili come smartphone e tablet ma arriverà anche sui PC degli utenti di tutto il mondo. In che modo tutto questo sarà possibile? Ancora non ci è dato saperlo e a dire il vero l'azienda non ha ancora confermato questo momento storico. L'indiscrezione è stata lanciata da un sito olandese, che ha scandagliato i codici binari delle ultime versioni dell'applicazione trovando al loro interno la dicitura “WhatsApp Web”, che fa pensare ad un approdo imminente del servizio proprio su PC. Si tratterebbe di una mossa parecchio importante, già sperimentata da servizi analoghi come Telegram e WeChat. WhatsApp seguirebbe proprio le orme di questi altrettanto popolari servizi. Per superare il problema legato al login verrà utilizzato un QR Code associato alla versione dell'applicazione utilizzata sul proprio dispositivo mobile. Il tutto sarebbe contornato anche da un sito apposito che sarà utilizzato per poter chattare anche via web. Si tratterebbe di una miglioria incredibile e attesa, un surplus non necessario, ma importante per competere al 100% con tutte le altre applicazioni analoghe.

Da molto più tempo si attende l'implementazione all'interno del servizio delle tanto attese telefonate in app. Il tutto era stato lanciato da tanto tempo ma la funzione è ancora lontana dall'arrivare all'interno del sistema e non si sa ancora quando verrà introdotta. Un netto ritardo per WhatsApp e i suoi 600 milioni di utenti che attendono da tempo questo importante passo avanti nell'utilizzo comune. Dopo l'arrivo della doppia spunta blu tante erano state le polemiche che avevano coinvolto gli sviluppatori per una piccolissima funzione che avrebbe potuto mettere in pericolo la privacy di tantissime persone. Gli sviluppatori avevano così deciso di tornare sui propri passi e di rendere la soluzione disattivabile con un semplice tocco, nonostante gran parte degli utenti avessero già sperimentato una lunga serie di trucchi per evitarla senza batter ciglio. Scopriremo presto se e quando arriveranno tutte queste novità che più volte sono trapelate ma non sono ancora state ufficializzate. Mistero vige ancora sulle tempistiche e sui progetti futuri dell'azienda che può farsi forza grazie alla sua forza utenti enorme e di portata mondiale e che continua a crescere giorno dopo giorno.

Crediti: Archivio web