WhatsApp: La doppia spunta blu sarà facoltativa?

Spunta blu presto facoltativa?
Ecrit par

Buone notizie sul fronte WhatsApp. Sembra infatti che gli sviluppatori stiano per fare un nuova marcia indietro dopo le proteste e rendere la doppia spunta blu un elemento facoltativo dell'app. Sarà vero?

Gli sviluppatori hanno capito di aver probabilmente sbagliato con l'ultimo aggiornamento e si preparano a tornare indietro e accogliere le proteste di tutti gli utenti. Stiamo parlando di WhatsApp e della tanto criticata doppia spunta blu, quella che ha fatto arrabbiare gli utenti di mezzo mondo per la totale mancanza di privacy e che è in pochissimo tempo diventata una delle funzioni più odiate di sempre all'interno di un app. Sappiamo tutti come sono andate le cose: con l'ultimo aggiornamento WhatsApp ha introdotto una nuova funzione che sostanzialmente dice e i nostri amici quando abbiamo letto i loro messaggi e a noi quando i nostri contatti hanno letto quello che gli abbiamo scritto. Fino a qualche tempo fa sapevamo solo a quando risaliva l'ultimo accesso dei nostri contatti all'interno dell'app, ora possiamo scoprire anche quando questi hanno letto quello che gli abbiamo scritto. E tutto questo non ha fatto altro che creare una follia generale e sollevato discussioni indicibili sulla privacy, con gli utenti in rivolta contro gli sviluppatori per una funzione non richiesta e già odiatissima ancora prima che arrivasse. Al suo arrivo è stata fobia vera, tra scuse per aggirare la doppia spunta blu e trucchetti più o meno efficaci per evitare che funzioni. Tutto questo eco polemico non è passato inosservato tra i vertici dell'azienda che ora si prepara a fare un passo indietro.

Stando a quanto trapelato da una rivista tedesca sembra che si sia pronti per un nuovo aggiornamento di WhatsApp che farà fare all'app un parziale salto verso il passato. La doppia spunta blu rimarrà infatti una funzione utilizzabile ma solo in maniera facoltativa. All'interno del menu sarà infatti presente un'opzione che permetterà di disattivare la doppia spunta blu in ogni momento e a proprio piacimento. In questo modo potremmo far si che i nostri amici non sappiano quando abbiamo letto i loro messaggi, ristabilendo finalmente la nostra privacy perduta. In tutto questo manca comunque una dichiarazione ufficiale da parte della società ma sembra che molto presto questa nuova opzione arriverà ad allietare nuovamente le nostre giornate e riportare WhatsApp alla sua forma originale. Quanto tutto questo possa ristabilire la nostra vita privata ad un livello normale è ancora tutto da vedere, visto che siamo ogni giorno bombardati da app che non fanno altro che frugare tra i nostri dati. Ma si sa che spesso le battaglie del popolo della rete si buttano solo su piccole gocce all'interno del mare senza preoccuparsi troppo della stessa materia deleteria del mare di cui fanno parte. É comunque encomiabile, se davvero sarà così, che gli sviluppatori abbiano deciso di dare retta alle richieste degli utenti e riportare le cose a livello precedente. Tutti saranno più contenti e sereni, almeno finché non troveranno qualche altro problema terribile da combattere.

Crediti: Archivio web