WhatsApp: Doppia spunta blu disattivabile solo su Android

La doppia spunta blu sarà disattivabile
Ecrit par

Sembrava questione di ore e finalmente è giunta la conferma. La famigerata doppia spunta blu di WhatsApp potrà finalmente essere disattivata sul proprio smartphone Android. Scopri come.

Alla fine anche gli sviluppatori hanno ceduto. Le proteste erano state talmente tante e forti che l'azienda non ha potuto più dire di no. Così l'ultimo aggiornamento di WhatsApp conterrà al suo interno l''opzione che tutti stavano aspettando, quella per poter disattivare la doppia spunta blu. Sarà un procedimento molto semplice che però, almeno per ora, è disponibile solo su Android. In realtà ad oggi l'aggiornamento non è disponibile in automatico su nessun terminale. La versione in questione, la 2.11.44 è ancora una beta in piena fase di test e non è stata per questo resa disponibile sul proprio Play Store. Per poterla scaricare basterà però collegarsi al sito di WahtsApp e scaricare quest'ultima versione per veder finalmente comparire questa interessantissima nuova opzione, quella che un po' tutti stavano aspettando. Naturalmente dovrete essere consci del fatto che si tratta di una versione ancora in fase di sviluppo e che potrebbe essere inficiata da qualche incertezza e più di un bug. Ma se non riuscite a resistere al recupero della vostra preziosissima privacy perduta non esitate e fate vostra quest'ultima release. Ad oggi però solo chi ha un terminale Android potrà godere di questa nuova opzione che invece sembra non trovare ancora spazio sui dispositivi iOS o su quelli targati Windows. Siamo sicuri comunque che dopo le fasi di test anche gli altri sistemi operativi potranno beneficiare di questa nuova opzione.

Disattivare il terribile mostro blu sarà molto semplice. Dopo aver scaricato manualmente l'ultimo aggiornamento di WhatsApp – ricordate, si tratta della versione 2.11.44 – vi basterà entrare dalla pagina principale dell'app all'interno della sezione impostazioni, selezionare la scheda “Account” e poi entrare su “Privacy”. Vi basterà a quel punto togliere la spunta, anch'essa beffardamente blu, sull'ultima opzione in basso, quella che in inglese si chiama “Read Receipts”. A quel punto il vostro lavoro sarà concluso e tutto tornerà ad una piacevole normalità, quella in cui i vostri amici non sapranno quando avrete letto i loro messaggi, ma solo quando questi saranno arrivati a destinazione o a quando risale il vostro ultimo accesso all'interno dell'app. Tutto tornato al principio delle cose. La doppia spunta blu era stata introdotta quasi di soppiatto il 6 novembre, scatenando però le ire di tutto il mondo del web per una privacy fortemente minata da questa nuova opzione che non garantiva più quel velo di riservatezza da sempre insito in WhatsApp. Il coro di proteste aveva portato ad una sorta di follia collettiva, paura ingiustificata che l'azienda ha subito recepito. Il parco utenti di WhatsApp è davvero sconfinato e la perdita di download sarebbe stata troppo forte: da qui la scelta di una parziale marcia indietro e la possibilità per gli utenti di scegliere il loro destino. Ora che il problema è stato risolto possiamo tutti tornare a dormire sonni tranquilli?

Crediti: Archivio web