WhatsApp: 3 trucchi per aggirare la doppia spunta blu

WhatsApp e la sua terribile piaga blu
Ecrit par

Sappiamo tutti quanto terribile sia stata la piaga della doppia spunta blu su WhatsApp. Se non vi siete ancora rassegnati a questo evento terribile vi proponiamo tre trucchi molto utili per aggirare questa nuova funzione.

La doppia spunta blu di Whatsapp è purtroppo arrivata, distruggendo quasi ogni sogno di conservare la nostra privacy su WhatsApp in futuro. Ve ne sarete ormai accorti tutti, ogni volta che leggiamo ciò che ci hanno scritto nella finestra dei nostri amici la famosa doppia spunta blu diventerà blu, mostrando anche a chi non desideriamo che il suo messaggio è stato purtroppo letto. Qualche giorno fa vi abbiamo proposto tutte le scuse più plausibili e simpatiche con cui aggirare questa nuova funzione e che potete ancora raccogliere su Twitter grazie all'hashtag #scuseperwhatsapp. Ma se ancora non vi siete rassegnati alla dura realtà delle cose vi proponiamo oggi 4 trucchi grazie ai quali possiamo evitare la comparsa delle maledette doppie spunte blu e continuare imperterriti a non far sapere ai nostri amici che abbiamo letto il loro messaggio. Il primo trucco, forse il più utile è quello di attivare la funzione delle Notifiche a Scomparsa. In questo modo vi apparirà sul vostro schermo una piccola finestra che mostrerà il messaggio che vi è arrivato. Questa finestra vi proporrà due opzioni, “mostra” e “chiudi”. Con “mostra” verrà aperto il vostro profilo WhatsApp e la conversazione vera e propria, con “chiudi” la finestra verrà direttamente chiusa e non ci disturberà più. La cosa più importante è che la comparsa di questa finestra non aprirà in automatico la conversazione e il nostro profilo, farà in modo che il nostro profilo non venga aperto e permetterà alle doppie spunte di rimanere grige. Sembrerà che non abbiamo proprio letto il messaggio.

Se non l'avete già, per attivarla basterà aprire il profilo, entrare nel menù impostazioni, nella sezione notifiche e attivare Notifica a scomparsa, scegliendo l'opzione che più desiderate. Il secondo trucco utile e quello delle notifiche del vostro telefono. Quale che sia il sistema che utilizzate sappiate che potrete buttare un occhi ai messaggi che vi sono arrivati semplicemente tramite le notifiche che solitamente compariranno nella parte alta dello schermo. Se il messaggio è troppo lungo non potrete leggerlo naturalmente tutto, ma saprete comunque chi vi ha scritto e qual è l'oggetto della conversazione. Vi basterà lasciare la notifica dove si trova per evitare qualsiasi tipo di problema, gli amici indesiderati non sapranno mai che cosa avete letto. La terza opzione vi permetterà addirittura di tenere aperto il vostro profilo. Tenendo aperta la finestra principale con tutta la lista dei vostri contatti e delle vostre conversazioni sappiate che i messaggi continueranno ad arrivarvi e si aggiorneranno automaticamente, mostrandovi anche parte del testo senza far sapere ai vostri contatti che li state leggendo. In definitiva, i vostri amici sapranno che avete letto il loro messaggio – vedranno quindi la doppia spunta diventare blu – solo quando entrerete nella loro chat specifica. Vi basterà tenervi alla larga dalle singole conversazioni per evitare che tutto questo accada. In questo senso è fondamentale chiudere sempre le varie conversazioni in modo da rientrare sempre nella finestra principale. La soluzione finale può essere purtroppo solo una, o vi rassegnate all'idea di questa nuova funzione o evitate di usare WhatsApp in futuro dandovi ad altre app meno invasive, ammesso che riusciate a trovarne qualcuna.

Crediti: Archivio web