Voti Gazzetta Sassuolo-Palermo e Sampdoria-Juventus anticipi 34^ Serie A

Max Allegri sollevato dai ragazzi nei festeggiamenti
Ecrit par

Fantacalcio, i voti Gazzetta degli anticipi della 34^ di serie A Sassuolo-Palermo 0-0 e Samp-Juve 0-1. Al Mapei Stadium finisce a reti inviolate, mentre a Marassi Vidal regala vittoria e scudetto ai bianconeri.

Fantacalcio, i voti Gazzetta di Sassuolo-Palermo e Sampdoria-Juve, anticipi della 34^ giornata di Serie A. Solo un gol negli anticipi del 34esimo turno. A siglare la vittoria scudetto ci ha pensato Arturo Vidal, con un colpo di testa su assist di Stephan Lichtsteiner. Al Mapei Stadium invece Zaza e Dybala si divorano due palle gol incredibili ma per il resto le due squadre si annullano e prevalgono le difese. Poco spettacolo e testa già in vacanza per i team allenati da Di Francesco e Iachini. Ma andiamo alla cronache dei due match. SASSUOLO-PALERMO 0-0. Il Sassuolo non può dirsi ancora salvo nonostante i 37 punti. Domenica prossima i neroverdi andranno a giocare a Cesena. Se i romagnoli dovessero vincere andrebbero a quota 27 punti, a dieci punti di distacco a quattro giornate dal termine e con la possibilità di portarsi a soli sette punti. Il Sassuolo però conferma la difficoltà nel vincere nell'ultimo mese: i tre punti infatti mancano da quattro giornate. Un momento non brillante per il tecnico Eusebio Di Francesco, che però è in piena emergenza in difesa tanta da far esordire il baby Fontanesi fuori ruolo e a fare a meno da sei giornate del capitano Francesco Magnanelli.

Voti Gazzetta Sassuolo-Palermo e Sampdoria-Juventus anticipi 34^ Serie A

In attacco il grande assente è Simone Zaza, l'unico che ha avuto l'occasione di portare i compagni in vantaggio. Il Palermo a sua volta viene da un periodo difficile, in cui i rosanero non vincono da tre partite. I 43 punti però permettono alla squadra di Iachini di poter vivere il finale di stagione in piena tranquillità, senza l'ansia di lottare per la salvezza ma al contempo con la zona Europa League per tentare un assalto finale. I rosanero come il Sassuolo hanno cercato di ridurre i danni e non sono riusciti a segnare. La grande occasione l'ha avuta sulla testa Paulo Dybala, che si è divorato a porta spalancata il gol della vittoria. Per l'attaccante argentino si conferma il periodo di digiuno. Sono cinque le giornate senza gol per 'La Joya'. Non è un caso che quando si è fermato Dybala si è fermato anche il Palermo. Domenica prossimo la squadra del presidente Zamparini ospita l'Atalanta, in una sfida che può risultare decisiva ai fini della salvezza dei bergamaschi. >>>> I voti Gazzetta di Sassuolo-Palermo. SAMPDORIA-JUVENTUS 0-1. Allegri rispetto alle previsioni della vigilia risparmia Morata e schiera Llorente. Al suo fianco gioca Tevez. A centrocampo riposa Pirlo, mentre in difesa tocca a Chiellini lasciare il posto a Barzagli.

Voti Gazzetta Sassuolo-Palermo e Sampdoria-Juventus anticipi 34^ Serie A

Nella Samp Mesbah vince il ballottaggio con Regini. In avanti Okaka viene preferito a Muriel ed Eto'o. Squalificato Acquah a centrocampo, sostituito dal giovane Rizzo che prevale su Duncan. Il primo squillo della partita è blucerchiato ed è di Obiang, che ci prova con una conclusione di esterno destro non lontano dal palo. La partita vive di fiammate, con nessuna delle squadre a comandare il gioco. Al 19' Sturaro fa secco un uomo in area con un dribbling ma Silvestre gli mura il tiro in angolo. Al 26' ci prova Llorente con un colpo di testa su angolo ma la palla si spegne di un metro dal palo opposto. Un minuto dopo Tevez pesca Vidal nella parte centrale del campo: bella finta del cileno ma tiro centrale facile per Viviano. Al 32' il gol del vantaggio della Juventus. Lichtsteiner con un cross pesca Vidal: colpo di testa che finisce sul palo e si infila in rete. Settimo gol per il cileno, forse quello decisivo per festeggiare lo scudetto. L'ultima azione degna di nota è della Samp, con la firma di Soriano, il cui tiro finisce a lato di molto ma da ottima posizione. La Juve va negli spogliatoi con la consapevolezza di avere lo scudetto nel proprie mani.

Voti Gazzetta Sassuolo-Palermo e Sampdoria-Juventus anticipi 34^ Serie A

Nella ripresa la Juve riesce con continuità a tenere il possesso della palla. Il primo quarto d'ora è di marca bianconera, che con grande personalità schiaccia i blucerchiati nella loro metà campo. Al 14' i bianconeri sfiora il vantaggio con Tevez, la cui conclusione in diagonale è salvata in angolo da Viviano. La Samp si fa viva al 19' e va vicino al pareggio. Bergessio riceve palla al limite dell'area e quasi a botta sicura c'è il salvataggio miracoloso di Bonucci in scivolata. Al 24' Marchisio ha la possibilità di chiudere la partita ma il suo tiro è troppo centrale per impensierire il portiere doriano. Allegri in prospettiva Real Madrid toglie Carlos Tevez dal campo e Pereyra. Al 36' Muriel impegna Buffon con una punizione da almeno 30 metri. Nel primo minuto di recupero Muriel sfiora la rete del pareggio e dà l'illusione del gol all'intero stadio. La Juve però resiste e nel finale porta a casa una vittoria che significa quarto scudetto consecutivo. >>> Qui i voti Gazzetta di Sampdoria-Juventus

Crediti: web