Voti Gazzetta Sassuolo-Juventus 1-0, highlights e gol Sansone

Nicola Sansone esulta dopo il gol in Sassuolo-Juventus
Ecrit par

Per il fantacalcio 2015-2016, i voti ufficiali Gazzetta e gli highlights di Sassuolo-Juventus 1-0 . Il gol è di Nicola Sansone su punizione. Espulso Chiellini al 39' pt.

La Juventus perde la sua quarta partita in questo campionato e dopo dieci giornate sono undici i punti di svantaggio dalla Roma capolista. A decidere la gara del Maipei Stadium ci ha pensato Nicola Sansone, con una mirabile punizione. A porre il sigillo della sconfitta però ci ha pensato Giorgio Chiellini. L'espulsione al 39' del primo tempo per un fallo inutile a centrocampo ha condizionato tutta la ripresa e gli sforzi per rimontare la gara sono stati vani. Nessuna grossa occasione nel secondo tempo per la Juve, che rispetto all'Atalanta fa un passo indietro sul piano del gioco e dimostra di soffrire le squadre molto organizzate. La cronaca di Sassuolo-Juventus. Allegri schiera la sua squadra col 3-5-2. Torna Barzagli in panchina, mentre a centrocampo Marchisio è la defezione dell'ultimo momento. C'è Lemina al suo posto. Completano il centrocampo Sturaro e Pogba. A sinistra torna Alex Sandro e in attacco la coppia scelta è Mandzukic-Dybala. Nel Sassuolo non c'è nessuna modifica in difesa; a centrocampo c'è Biondini e non Duncan; in attacco il turn-over permette a Floccari e Sansone di giocare dal primo minuto. Berardi è l'intoccabile. La partita è godibile sin dalle prime battute. Le due squadre si affrontano soprattutto a centrocampo, dove c'è tanto traffico. Come succede spesso in questi casi è un episodio a sbloccare la partita. Al 20' una punizione dai 20 metri è calciata magistralmente da Nicola Sansone, che lascia impietrito Buffon con una punizione perfetta sopra la barriera e sul palo più lontano per il portiere bianconero. (Voti Gazzetta Bologna-Inter 0-1 e highlights)

Nicola Sansone 1:0 Free Kick | Sassuolo... por Pewdiepie2011

La Juve prova a reagire e sei minuti dopo va vicino al pareggio con Pogba, ma Pegolo sfodera una grande parata e devia in angolo il tiro dalla distanza del francese. Il pressing bianconero c'è anche se con ordine sparso e la manovra risente dei soliti problemi di fluidità contro avversari ben organizzati. Al 34' ci prova Sturaro dal limite dell'area ma la sua conclusione si alza troppo e finisce fuori. Al 39' la Juve paga una grossa ingenuità di Chiellini, che già ammonito si fa ammonire per la seconda volta e finisce anzitempo la sua partita.. Al quarto d'ora Allegri decide di cambiare: dentro Morata, fuori Mandzukic. La Juve inizia a spingere nonostante l'inferiorità. Al 61' Cuadrado impegna Pegolo sul proprio palo. La Juve tuttavia non riesce a scalfire la difesa dei padroni di casa, tutti racchiusi nella propria metà campo in difesa della porta. Neanche gli innesti di Zaza e Hernanes riescono a portare la freschezza e idee nuove nella Signora, che rispetto alla gara con l'Atalanta fa un passo indietro sul piano del gioco e anche del risultato. >>>> Dopo l'una di notte i voti ufficiali della Gazzetta su Sassuolo-Juventus

Crediti: web , afp