Voti Gazzetta Napoli-Inter 2-2 26^ serie A

L'esultanza di Marek Hamsik
Ecrit par

Fantacalcio, i voti Gazzetta della 26^ giornata di serie A. Negli azzurri i gol di Hamsik e Higuain. Nerazzurri pareggiano in rimonta grazie alle reti di Palacio e Icardi. Espulso Henrique.

Fantacalcio, i voti Gazzetta della 26^ giornata di serie A. Nel posticipo domenicale il Napoli viene fermato dall'Inter sul pari. I gol tutti nella ripresa. Azzurri in vantaggio ben due volte con Hamsik (assist Henrique) e Higuain e raggiunti prima da Palacio e infine da Icardi su rigore. Per il Napoli una grande occasione sprecata per portarsi a soli due punti dalla Roma, oggi fermata sul pari da Chievo (qui i voti gazzetta di Chievo-Roma 0-0). I partenopei devono guardarsi alle spalle perché se la Lazio dovesse vincere con la Fiorentina potrebbe portarsi a pari punti. In caso contrario i viola si porterebbero a un solo punto di distanza. I tifosi azzurri devono sperare in un pari all'Olimpico. In casa Inter il rammarico è non aver saputo cogliere l'occasione di portarsi a quattro lunghezze dalla Samp, ora sesta in classifica e in questo momento con la qualificazione Europa League in tasca. Rispetto alla gara c'è da segnalare la grande partita di Dries Mertens, forse la migliore dall'inizio dell'anno per il belga, in un anno molto al di sotto dei suoi precedenti dell'anno scorso. Nel Napoli bene Higuain, che già nel primo tempo va vicino alla rete in almeno due occasione.

Voti Gazzetta Napoli-Inter 2-2 26^ serie A

Clamorosa la seconda, in cui sbaglia un facile tap-in su assist perfetto di Mertens. La rete invece è un gioiello: stop a disorientare Juan Jesus e palla a giro che sbatte sul palo e gonfia la rete. Non c'è nulla da fare per Handanovic. Il primo gol invece come aveva già accennato è stato siglato da Marek Hamsik con un colpo di testa su traversone tagliato di Henrique. Per lo slovacco è un periodo positivo: due i gol nelle ultime tre partite. Nella ripresa il Napoli è calato fisicamente e allora è salito in cattedra il team di Mancini. Migliore in campo dei nerazzurri Santon, che ha spodestato sulla fascia destra e dai suoi piedi sono nate molte azioni pericolose, come quella del gol del 2-1, siglato da Rodrigo Palacio su respinta corta di un difensore azzurro. Per il Trenza c'è il rimpianto di non aver saputo concretizzare un'azione già nel primo tempo, sprecando un contropiede importante. Il 2-2 finale lo ha messo a segno Maurito Icardi grazie a un rigore per un fallo di Henrique (secondo giallo per lui) su Palacio. >>>> I voti Gazzetta di Napoli-Inter 2-2

Crediti: web , lapresse