Valeria Golino: Coppa Volpi al Festival Venezia 2015 con 'Per amor vostro'

Valeria Golino in "Per Amor Vostro"
Ecrit par

È Valeria Golino che grazie alla sua interpretazione in “Per Amor Vostro” si aggiudica la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile alla Mostra del Cinema di Venezia.

“Per Amor Vostro” (qui la recensione), il quarto e ultimo film italiano in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2015 torna a casa con il premio a Valeria Golino, vincitrice della Coppa Volpi quest’anno per la Miglior interpretazione femminile. La sua Anna, la donna melodrammatica napoletana per eccellenza, maltratta dal marito e con il mare negli occhi, ha convinto la giuria del Festival, nonostante molti, tra critici e pubblico, abbiamo osannato con più veemenza Alicia Vikander, la protagonista di “The Danish Girl”. Non è la prima volta sul palco del lido per la Golino, nel 1986 vinse lo stesso premio per il film Storia d’amore e anche se non possiamo dire sia tra attrici più versatili che possiamo vantare nel carnet del nostro paese, il suo sguardo, la voce strozzata, la splendida scena in cui traduce in LIS per il figlio sordomuto la canzone del Quartetto Cetra, ha dato una decisa marcia in più al film di Giuseppe Gaudino.

Festival Venezia 2015 - Valeria Golino in "Per Amor Vostro"
Valeria Golino: Coppa Volpi al Festival Venezia 2015 con 'Per amor vostro' - photo

Piero Messina, Luca Guadagnino e Marco Bellocchio hanno scelto delle eroine quotidiane per le loro opere: Juliette Binoche per “L’attesa” sopravvissuta al dramma più profondo per una madre, la morte del figlio; Tilda Swinton in “A Bigger Splash” (qui la recensione), silenziosa e potente come incarnazione delle moderne star dall’aspetto David Bowdiano; Lidiya Liberman, la monaca murata viva, simbolo della questione femminile nella chiesa cattolica, per cui il regista in “Sangue del mio Sangue”, auspica una rinascita dalle ceneri. Anna tra loro è sicuramente la più rappresentativa, moderna e trasognante, non solo madre, ne solo donna, ne solo lavoratrice, in definitiva è il personaggio più completo che l'Italia abbia trascinato in gara.

Crediti: web , youtube, melty.it