Valentino Rossi e Marquez, segnali di pace?

Rossi e Marquez, ci sarà mai la pace?
Ecrit par

Segnali di pace tra Valentino Rossi e Marc Marquez? É quanto emerge da recenti interviste al pilota spagnolo e alla mamma del numero 46. Scopri di più.

Valentino Rossi e Marquez si stringeranno la mano e faranno pace? Questa ipotesi, scartata a priori fino a qualche tempo fa, è tornata in auge ultimamente dopo due interviste alla mamma del pilota italiano e allo spagnolo: entrambi hanno lanciato segnali distensivi verso una pace o una tregua rispetto alla rabbia infinita del finale dello scorso anno. Stefania Rossi, la mamma del numero 46, ha lanciato un messaggio quasi d'amore verso la MotoGP e i suoi piloti, Marquez compreso: “È un ragazzo giovane a cui voglio bene, non mi permetterei mai di odiarlo”. La donna è stata la prima, tra i personaggi vicini a Rossi, a lanciare un messaggio propositivo e di distensione, ben lontano da quanto accaduto fino a qualche tempo fa. Segnali raccolti furbamente dallo stesso Marquez, che ha subito preso la palla al balzo per ribadire la sua innocenza su quanto successo lo scorso anno: “Non conosco Stefania Rossi, ma mi piacerebbe molto incontrarla. Credo che sia una persona simpatica, e ha espresso un bel pensiero. Penso che abbia fatto una cosa molto importante”. Che anche Rossi dia retta a sua madre e decida di sotterrare l'ascia di guerra?

Valentino Rossi e Marquez, segnali di pace?

A provare a fare da pacere è stato anche il team principal di Honda Livio Suppo, che ha definito positiva e auspicabile un'eventuale pace tra i due contendenti: “Mi ha fatto piacere leggere un'intervista alla mamma di Valentino in cui dice che vuole bene a Marc come a tutti i piloti. Sono ragazzi che hanno tutti la stessa passione e rischiano la vita e sarebbe un bel gesto. Marquez ha sempre detto di avere la coscienza a posto ed è disponibile a stringere la mano ma non dipende solo da lui. Valentino sembra invece ancora sulle sue, perdere un mondiale dopo che sei stato in testa per sedici gare su diciotto capisco che possa dare fastidio”. A meno di un mese dall'inizio della MotoGP 2016 scopriremo presto se questa pace verra sancita o se il tutto continuerà sui binari della tensione come accaduto sino a qua. Fino ad ora Valentino Rossi non ha voluto cedere di un passo rispetto al suo punto di vista e al suo modo di vedere il numero 93. Da parte sua non è mai arrivato nessun segnale distensivo, anzi. La sensazione è che per ora Rossi tenterà di ignorare il più possibile Marquez e Lorenzo, limitando i contatti alla pista. Solo con il passare delle gare vedremo quali saranno le sue intenzioni, strettamente legate al livello di sfida che si accenderà gran premio dopo gran premio.

Segui tutte le altre notizie su ValentinoRossi46.org e clicca mi piace sulla pagina Facebook Valentino Rossi 46 fanpage

Fonte: Gazzetta.it - Crediti: Archivio web, MotoGP