Valentino Rossi al Mugello: Saranno 300 gare nella MotoGP

Rossi sul podio della MotoGP
Ecrit par

Per Valentino Rossi la gara al Mugello non sarà solo quella nella pista di casa ma anche un'occasione per festeggiare le sue 300 gare nel motociclismo. Un traguardo incredibile e da record. Scopri di più su melty.it.

Trecento gare e non sentirne nemmeno una. Il traguardo che Valentino Rossi raggiungerà nel GP del Mugello in programma domenica sarà di quelli importanti e unici. Il pilota italiano è uno dei più grandi simboli di tutto il Motomondiale e il traguardo raggiunto è un orgoglio per tutto il movimento italiano e non solo. A 35 anni Rossi è uno dei piloti più vincenti di sempre, da quasi venti anni sulla cresta dell'onda della MotoGP. Gli anni bui in Ducati sembrano ormai essere dimenticati, merito di una stagione 2014 vissuta su ottimi livelli, un miglioramento per molti inaspettato. Il problema di Rossi oggi si chiama Marquez: lo spagnolo per ora si è dimostrato imbattibile, ma ciò non sminuisce le straordinarie prestazioni del Dottore. Chi lo dava per spacciato, almeno per ora si è dovuto ricredere. E quale migliore occasione del GP de Mugello per festeggiare al meglio questo traguardo storico. Con questi 300 GP Rossi diventerà il secondo pilota più longevo di sempre. Davanti a lui ne rimane solo uno, Loris Capirossi a 328.

Altri articoli su Valentino RossiMotoGP, Le Mans: Marquez vince davanti a Valentino Rossi, terzo BautistaMotoGP, Mugello: Rossi e Marquez, la sfida nel GP d'Italia 2014MotoGP, Mugello: Il GP d'Italia, sesta gara del Mondiale 2014

Valentino Rossi al Mugello: Saranno 300 gare nella MotoGP

"Al Mugello, questo fine settimana, disputerò il mio 300o gran premio e non sono molto felice, perché vuol dire che sono vecchio”. Sono queste la parole di Rossi per esprimere la sua gioia, ma anche la rassegnazione di un'età che, anno dopo anno, si fa sempre più proibitiva, soprattutto nel diretto confronto con piloti ben più giovani e combattivi. Ma il fatto che lui sia ancora li, a lottare per vincere e con i migliori è una grande notizia per tutta la MotoGP. I suoi duelli, le sue vittorie, sono una manna dal cielo per tutti, tifosi italiani e non. É da anni che Rossi accende le gare con talento e spettacolo. L'età non è più dalla sua e forse un Campionato Mondiale non arriverà mai più. Ma le soddisfazioni, lo spettacolo e il talento forse non andranno mai via. E sono cose conquistate 300 volte, gara dopo gara, vittoria dopo vittoria, sorpasso dopo sorpasso. 106 vittorie, 186 podi, 59 pole position. Tutto e cominciato nel 1996 in 125, poi sono arrivati 9 titoli mondiali di cui 7 nella MotoGP.

Valentino Rossi al Mugello: Saranno 300 gare nella MotoGP

Lo storico passaggio di testimone tra 500 e MotoGP è avvenuto nel segno del pilota italiano e delle sue vittorie. Il dominio in Honda è ancora sotto gli occhi di tutti, lo strapotere che nessuno poteva impedire. Così come rimarranno nella storia i duelli e gli scontri con Max Biaggi, le lotte furiose e epiche per la vittoria finale, così come gli anni in cui i piloti italiani dominavano in lungo e in largo. Poi il passaggio in Yamaha, una dimostrazione di forza senza precedenti, che coincise con il rilancio di una moto che non vinceva da troppi anni e che, grazie a lui è tornata grande. Poi l'infortunio del 2010, il declino in Ducati e il ritorno. Lui non si è mai arreso e sta ancora dimostrando che il talento c'è e non va via così facilmente. Il suo duello con Marquez al Mugello potrebbe rivelarsi davvero epico. Le sue motivazioni potrebbero davvero spingerlo verso qualcosa di grandioso. Lo sperano davvero tutti, i tifosi italiani, gli appassionati che non vogliono rassegnarsi a un mondiale già scritto e lo spera lui, per mostrare che 35 anni sono un limite invalicabile per tutti ma non per lui. Auguri Vale, altri 300 di questi GP!

Manuel Lai

Valentino Rossi al Mugello: Saranno 300 gare nella MotoGP
Valentino Rossi al Mugello: Saranno 300 gare nella MotoGP
Crediti: Youtube, Archivio web, lapresse, agf