Us Open 2015: Pennetta-Vinci, quanto incassano le pugliesi in finale

Roberta Vinci e Flavia Pennetta
Ecrit par

Gli Us Open prevedono un ricco montepremi di 42,3 milioni di dollari. Ma quanto vince la prima? E la seconda? In più una nota storica sulla vittoria della Vinci sulla Williams.

Vincere per fare la storia e perché no per mettere in cascina un po' di soldi. La finale degli Us Open 2015 tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci ha un lato economico da non trascurare. Oltre alle future ricadute in termini d'immagine e di sponsor, alle le due finaliste pugliesi verrà staccato un cospicuo assegno dall'Us Tennis Association. La finale dell'Open degli Stati Uniti vale 4,9 milioni di dollari. La prima classificata intasca un assegno di 3,3 milioni di dollari (2,9 milioni di euro) mentre alla sconfitta va la somma di 1,6 milioni di dollari (1,41 milioni di euro). Dopo alcuni anni il montepremi dello Slam americano è stato innalzato del 12% rispetto alla scorsa edizione e ha avuto un incremento del 67% negli ultimi tre anni. In tutto sono stati messi a monte un jackpot di 42,3 milioni di dollari, circa 38,5 milioni di euro. Un pizzico di fortuna per le due italiane, che si ritrovano a giocare una finale storica nel torneo più ricco del pianeta per quanto riguarda gli Slam. Gli Us Open sono infatti il torneo dei quattro Slam con l'assegno a più zeri intestato al vincitore (sia femminile che maschile): i 3,3 milioni di dollari sono superiori ai 2,9 di Wimbledon, i 2,5 degli Australian Open e ai 2 milioni del Roland Garros. La presidente degli USTA Katrina Adams ha spiegato l'intenzione di incrementare sempre più il jackpot: "Continuiamo il nostro impegno per far sì che gli US Open offrano il miglior montepremi nel mondo dello sport. Come abbiamo annunciato, il nostro obiettivo è arrivare a 50 milioni di dollari nel 2017".

Leggi su melty.it: Il premio a Novak Djokovic per la vittoria agli Us Open

Us Open 2015: Pennetta-Vinci, quanto incassano le pugliesi in finale

VINCI, NUMERI RECORD. Se i numeri del montepremi sono da record, i numeri della semifinale Vinci-Williams (highlights) non sono da meno per gli amanti delle statistiche. Il magazine statunitense FiveThirtyEight ha pubblicato gli ultimi dati sulla vittoria di Roberta Vinci. Per il magazine la vittoria della Vinci la più sorprendente nella storia del tennis femminile moderno". Per il tennis moderno loro intendono dal 1968, anno in cui c'è stata la riforma e i tornei dello Slam sono aperti anche ai giocatori professionisti. Tramite il sistema Elo, un metodo scientifico fondato da un fisico ungherese - Arpad Elo - per assegnare i punteggi nel mondo degli scacchi e usato dalla rivista per valutare qualsiasi cosa nella vita reale, tra cui diversi sport e in questo caso ogni tennista alla vigilia dei tornei. La tennista tarantina si presentava alla vigilia degli Us Open con un punteggio di 1852. A Serena Williams è stato assegnato un punteggio di 2505 in quanto già vincitrice di 21 Slam in carriera e dominatrice assoluta negli ultimi tre-quattro anni della classifica Wta. Secondo la rivista FiveThirtyEight lo scarto tra la Vinci e la Williams è stato il più alto mai registrato prima di una vittoria, quella a sorpresa fatta registrare dalla tennista italiana: 652 punti, contro il precedente record di 574 di Helena Sukova su Martina Navratilova nella semifinale degli Australian Open del 1984.

Leggi su melty: Us Open 2015: Roger Federer vs Novak Djokovic, tutti i numeri della finale

Crediti: youtube, web