Us Open 2015, Fabio Fognini batte Rafa Nadal: il video dell'impresa

La grinta di Fabio Fognini
Ecrit par

Il video della vittoria di Fabio Fognini su Rafa Nadal agli Us Open 2015. Il tennista italiano ha battuto lo spagnolo 3-2 in rimonta al 3° turno. Agli ottavi affronta Lopez.

Quasi 4 ore di match per un'impresa storica. Fabio Fognini ha battuto Rafa Nadal al 3° turno degli Us Open 2015 con una rimonta memorabile: 3-6 4-6 6-4 6-3 6-4 il risultato in ogni set. Ma lo score non rende l'importanza della vittoria. Nadal non perdeva una finale con due set in vantaggio da Miami del 2005, ben dieci anni. Fabio a sua volta riesce a passare per la prima volta agli ottavi di finale dove affronterà lo spagnolo Feliciano Lopez, che ha annichilito Milos Raonic in tre set (6-2 7-6 6-3). L'ultimo italiano che ha raggiunto gli ottavi degli Us Open è stato Davide Sanguinetti, proprio nel 2005. LA PARTITA. Fognini come gli accade troppo spesso ha iniziato male, perdendo due set e andando sotto 2-1 nel terzo set con un break di svantaggio. Eppure il ligure già nel secondo ha mostrato un buon tennis, rispondendo colpo su colpo al maiorchino. Nel terzo set Fabio ha iniziato a macinare punti e si è portato sul 5-4, recuperando il break e riuscendo a strappare la vittoria per 6-4. Nel quarto set Nadal strappa il break, Fognini opera il contro break e all'ottavo gioco ha strappato nuovamente il servizio, andando a battere sul 5-3. Conquistato il quarto, i due tennisti sono giunti al set decisivo. L'ultimo game ha regalato forti emozioni. Fabio è riuscito a vincere rispondendo punto su punto e approfittando di un errore di rovescio di Nadal. Le statistiche sono eloquenti: Fabio ha vinto non tanto sul numero di punti (2 in più) ma sui vincenti, 70 a 30 per il ligure e sugli scambi di media durata (50 a 33).

Per quanto concerne la sfida di domenica (orario ancora non stabilito), Lopez è il n° 18 del tabellone, Fognini il 32. Se l'Italiano dovesse battere lo spagnolo nei quarti dovrebbe affrontare Novak Djokovic, negli ottavi in campo con con lo spagnolo Roberto Bautista. SEPPI A TESTA ALTA, CONFERMA VINCI. Nel terzo turno Andreas Seppi è uscito sconfitto dalla sfida con Djokovic. Una sconfitta per nulla umiliante per l'altoatesino, che è riuscito a portare il numero un al mondo per due set al settimo game. Nole è apparso piuttosto falloso e per la prima volta in tre partite ha subito un break. Nel tennis femminile bella soddisfazione per Roberta Vinci, che ha vinto in tre set (6-1 5-7 6-2) con la colombiana Mariana Duque-Marino (96° del Wta) in due ore di partita. La Vinci ha perso un po' di concentrazione nel secondo set ma si è ritrovata nel terzo e ha chiuso il match. La 32enne tarantina negli ottavi affronta la canadese Eugenie Bouchard, n° 25 al mondo. La Vinci sul cemento di New York si esprime bene e per due volte (2012, 2013) è riuscita a spingersi fino ai quarti di finale. ERRANI E PENNETTA, CACCIA AGLI OTTAVI. Nel pomeriggio si giocano l'approdo agli ottavi Sara Errani e Flavia Pennetta. L'emiliana affronta sul GrandStand l'australiana Samantha Stosur, nel secondo match a partire dalle ore 17 italiane. La brindisina fronteggia la ceca Petra Cetkovska, sempre nel secondo match a partire dalle ore 17 italiane.

Crediti: Youtube, reuters, afp