Us Open 2015: Djokovic b. Federer, il video del 10° trionfo Slam serbo

Nole Djokovic e Roger Federer
Ecrit par

Il video della vittoria di Nova Djokovic della finale degli Us Open 2015 contro Federer. Qui le statistiche, i precedenti e tutte le curiosità sulla finale di Flushing Meadows.

La finale degli Us Open 2015 è stata vinta dal serbo Novak Djokovic, che ha battuto lo svizzero Roger Federer con il punteggio di 6-4 5-7 6-4 6-4, dopo che la pioggia su New York aveva ritardato l'inizio del match. Federer capitola in quattro partite e sa di aver sprecato una grandissima occasione - tenendo conto anche dell'ottimo stato di forma mostrato nel corso dell'estate americana - avendo trasformato, tra l'altro, solo il 17% delle palle break ottenute nel corso dell'incontro (4 sfruttate su 23). Un solidissimo Djokovic sale così a quota 10 titoli del Grande Slam, eguagliando il suo record personale di 3 Slam conquistati in una sola stagione (realizzato nel 2011). Federer resta dunque fermo a 17 titoli major e viene ulteriormente staccato dal rivale di Belgrado nel computo degli scontri diretti negli Slam: 8 a 6, con Nole che pareggia i conti negli scontri diretti complessivi (21 pari). Quella di Flushing Meadows è la terza vittoria consecutiva dell'allievo di Boris Becker nei confronti del 34enne elvetico, all'ultimo atto di un evento major, dopo le due a Wimbledon sempre quest'anno e nel 2014.

FEDERER SETTIMA FINALE E NESSUN SET PERSO. Il tennista svizzero accede alla finale degli Open degli Stati Uniti dopo ben sei anni di digiuno e per la settima volta della sua carriera. L'ultima finale giocata è stata nel 2009 per Re Roger, in cui venne sconfitto in una finale pazzesca da Martin Del Potro. Federer ha vinto cinque volte la finale e in cinque anni consecutivi dal 2004 al 2008. Questa per Federer è inoltre la 27esima finale di uno Slam e con i suoi 34 anni e un mese è il finalista più anziano dai tempi di Andre Agassi (2005). Per quanto riguarda le sfide agli Us Open è sempre in vantaggio Federer 3-2 e l'unico precedente in finale è nel 2007, quando lo svizzero sconfisse il serbo. Nole che tuttavia si è rifatto nelle semifinali del 2010 e 2011, annullando 2 match point a Federer e vincendo entrambe le partite. Federer è giunto nella finale di quest'anno vincendo contro un ottimo Stan Wawrinka nella semifinale, Gasquet nei quarti e Isner negli ottavi. Ma soprattutto Federer è giunto in finale perdendo solo due volte il servizio sulle 82 a disposizione, entrambe con Kohlschreiber nel terzo turno. La dimostrazione della grande forma e della massima concentrazione del giocatore svizzero. (Us Open 2015: Roger Federer, la SABR che fa ammattire Wawrinka (VIDEO))

NOLE SETTIMO GIOCATORE PER FINALI OPEN. Djokovic gioca la sua quinta finale a Flushing Meadows e finora l'unica vittoria è quella del 2011. Djokovic non un buon feeling con la vittoria sul cemento americano perché ha perso per ben quattro volte (2007, 2010, 2012, 2013). E' il torneo dei quattro Slam in cui Nole ha perso più volte, anche di più del tabù Roland Garros, in cui tuttavia il serbo non è riuscito mai a trionfare. Con la finale degli Us Open 2015 Nole diventa il settimo giocatore di tutti i tempi a centrare la quattro finali dello Slam nello stesso anno solare. Prima del serbo è toccato a Jack Crawford (1933), Don Budge (1938), Frank Sedgman (1952), Lew Hoad (1956), Rod Laver (1962 e 1969) e Roger Federer (2006, 2007 e 2009). Nole è arrivato in finale dopo aver battuto il vincitore degli scorsi Us Open Cilic in semifinale (6-0 6-1 6-2, la più corta della storia in game giocati), Feliciano Lopez nei quarti e Bautista negli ottavi. Contro gli ultimi due Nole ha perso un set a testa ma nella semifinale ha dimostrato una grande forma sebbene Cilic abbia sofferto per un problema a una caviglia per tutto l'incontro. (qui Us Open 2015: Roger Federer vs Novak Djokovic, tutti i numeri della finale)

Crediti: getty , web