Us Open 2013: Pennetta in semifinale, il video della vittoria su Vinci

La Pennetta alla fine del match
Ecrit par

Flavia Pennetta è in semifinale agli Us Open 2013. La brindisina ha sconfitto 6-4 6-1 la collega di Fed Cup Roberta Vinci, ribaltando il pronostico. Per Flavia è la prima qualificazione al penultimo atto di un torneo del Grande Slam.

Flavia Pennetta ce l’ha fatta. La brindisina, ex n.1 del tennis azzurro con un passato nelle top 10 Wta, torna protagonista in un torneo del Grande Slam centrando la prima semifinale agli Us Open. Flavia ha battuto 6-4 6-1 Roberta Vinci in un derby tutto pugliese durato poco più di un’ora. Dopo l’exploit di Sara Errani dello scorso anno, una giocatrice azzurra ottiene un altro grande risultato a Flushing Meadows. Tra la “Penna” e lo storico accesso alla finale newyorkese ci sarà una tra Viktoria Azarenka e Daniela Hantuchova, che giocheranno nella notte il loro quarto di finale rinviato per pioggia. Inutile dire che la nostra tennista preferirebbe di gran lunga evitare la bielorussa, n.2 del tabellone.

La Vinci è costretta così ad arrendersi ai colpi da fondo dell’avversaria, apparsa solidissima nonostante qualche sbavatura ne primo set, contraddistinto da una serie di break e contro-break (d’altronde, si tratta pur sempre di tennis femminile). Sul 5-4 in suo favore, però, la Pennetta riesce a tenere il turno di servizio e chiude il parziale. Nel secondo, la tarantina soccombe tra errori non forzati e accelerazioni in lungolinea della rivale: alla fine è un 6-1 senza appello. Per Roberta sfumano le speranze di fare il primo ingresso in carriera tra le prime dieci del mondo (a 30 anni), anche se può comunque ritenersi soddisfatta per aver confermato l’eccellente risultato del 2012. Dal canto suo, anche alla luce degli ottavi conquistati a Wimbledon, la Pennetta torna prepotentemente a ruggire nel clan dell’Italtennis. Una campionessa ritrovata.

Crediti: federtennis, archivi, qn.quotidiano.net, ilsussidiario.net, outdoorblog.it