Uomini e Donne, Mattia Marciano: "Vittoria? Alla gente fa comodo vedere il marcio"

Mattia Marciano intervista radio
Ecrit par

L'ex tronista ha rilasciato un'intervista al programma radiofonico Non succederà più.

Mattia Marciano è stato uno dei tronisti protagonista della prima parte di stagione di Uomini e Donne. Tra mille polemiche dopo quanto accaduto con Desirée Popper quando era il suo corteggiatore, ha chiuso la sua esperienza da tronista scegliendo Vittoria Deganello. Durante il programma radiofonico "Non succederà più", intervistato da Giada Di Miceli, Mattia ha ripercorso tutto il suo trono conclusosi con la scelta, verrebbe da dire a "sorpresa", di Vittoria. Mattia ha finalmente svelato i motivi per i quali sarebbe rimasto colpito da Vittoria: "Sono quelle cose alle quali non riesci a dare una spiegazione. Sono cose che ti senti dentro. Forse la serietà, come si è comportata lì dentro, non ha mai fatto sceneggiate, rispondeva sempre al momento giusto senza mai eccedere. Io la volevo portare un po’ all’estremo ma poi l’ho vista piangere, stare male per tutte le ca*zate che sparavano là dentro e l’ho vista un po’ sotto pressione. Anche io ero sotto pressione ma mi ero abituato, essendo già stato lì dentro. Lei, ho visto che pian piano stava andando a cadere. Non sarebbe cambiata da lì a due-tre settimane, comunque sarebbe stata lei la mia scelta. Quindi, ho preferito conoscerla fuori perché lì dentro non c’era più nessuna che potesse interessarmi come lei". Mattia ha parlato anche di Nilufar Addati, la sua ex corteggiatrice salita adesso sul trono. Secondo l'ex tronista, Nilufar, ha solo messo in atto il suo piano. Ecco cos'ha dichiarato.

"Io penso che sia stata una scelta abbastanza studiata a tavolino. Nel senso che una persona che ha fatto due sole esterne con me ed esce dallo studio piangendo o le è scattato l’amore folle o te la sei studiata bene per uscire da vittima e salire sul trono. Io sono stato sempre sincero con lei, le ho sempre detto: "Mi piacerebbe conoscerti ma sappi che non sei la ragazza che mi ha colpito". Non puoi dopo due puntate uscire piangendo, con le lacrime di coccodrillo poi... Il suo obiettivo era salire sul trono". L'ex tronista, per l'ennesima volta, ha ribadito di non aver avuto alcun accordo particolare con Vittoria. "Per come sono fatto io, non avrei proprio avuto le palle di entrare lì dentro e sedermi sul trono con una persona che già conoscevo, non mi sarei mai sporcato la faccia, io ho una professione. Purtroppo alla gente fa più comodo pensare che ci sia del marcio".

Crediti: web