Uomini e Donne: Lucas Peracchi, "Io, Giulia Carnevali e Sophia Galazzo" (ESCLUSIVA)

Lucas Peracchi, ex tronista piacentino di Uomini e Donne
Ecrit par

Lucas Peracchi... svuota il sacco! melty ha intervistato in esclusiva l'ex tronista di Uomini e Donne, tra rivelazioni su Giulia Carnevali e Sophia Galazzo e progetti sul futuro.

(a cura di Nicola Negri) Lucas Peracchi... svuota il sacco! Amato, discusso e criticato, poi di nuovo amato, il 28enne ex tronista piacentino di Uomini e Donne ha scelto melty per parlare a ruota libera del percorso bruscamente interrotto dalla 'truffa' finale con Giulia Carnevali e Tara Gabrieletto altri vertici del 'triangolo' formatosi al trono classico. Avendoci parlato a tu per tu - ma soprattutto conoscendo Lucas di persona da tanti anni - posso assicurare che in lui convivono una serie di sentimenti: amarezza, dispiacere e voglia di guardare avanti. Perché il 'Pera' - pur con i suoi punti deboli - è un ragazzo positivo e sincero, che ha capito i suoi sbagli e sta cercando di redimersi. Sono convinto che, leggendo l'intervista esclusiva, la penserete un po' di più come me.

>>> Leggi anche su melty: Lucas Peracchi: "La mia storia con Paola Caruso" (ESCLUSIVA).

- melty: Ciao Lucas. In che rapporti ti sei lasciato con Maria De Filippi, gli opinionisti e la redazione di Uomini e Donne?

- Lucas Peracchi: In buonissimi rapporti. Certamente in loro all'inizio prevaleva la delusione, poi hanno capito che sono stato un 'pollo' che si è lasciato 'abbindolare'. A me non veniva in tasca nulla di questa storia, se avessi scelto una ragazza ero a posto; la cosa invece cambiava a Giulia. Con Tina Cipollari e Gianni Sperti sono rimasto in buonissimi rapporti, anche se abbiamo discusso a fine puntata ho sempre stretto loro la mano, perché è giusto che ognuno abbia la sua opinione. Sono bravissime persone, persone con cui ho legato. Maria invece è come se fosse la mia seconda madre, le ho promesso che un giorno mi sdebiterò nei suoi confronti. Senza dimenticare Raffaella Mennoia, bravissima persona e bella in tutti i sensi. Mi reputo una brava persona, che non voleva fare male a nessuno.

- melty: Con Giulia e Tara non hai più avuto contatti di alcun tipo?

- L. P.: L'ho sentita per l'ultima volta il giorno che siamo stati 'scoperti', a casa sua. Lei ha provato a ricontattarmi tramite un amico, ma io non ne ho più voluto sapere. Al telefono manifestava una voglia matta di vedermi e 'saltarmi addosso', al contrario di quanto accaduto a casa sua. Con la redazione sono stato il primo a confessare, mentre lei mi accollava tutte le colpe e io me le prendevo. Davanti a tutti mi trattava come se non volesse più vedermi, ha fatto un cambio di faccia mentendo alla redazione, dicendo di non aver mai avuto il mio numero. Da parte sua era un continuo insultarmi e venirmi a cercare, mi voleva perché gli servivo. Non mi sento di rispondere nulla alle sue interviste, sono un 'pacifista', abbiamo commesso tutti degli errori, io per primo perché sono stato il primo ad accettare e quindi sono responsabile e me assumo le responsabilità. Ci ho messo una pietra sopra e vado avanti perché i problemi della vita sono altri. Per quanto riguarda la presunta denuncia di Tara, mi dispiace per la giustizia italiana, già lenta di suo; mi dispiace anche che si sia rovinata l'amicizia con Cristian. La mia opinione è comunque che troppe cose non tornavano, non l'hanno fatto per mettere insieme due ragazzi. Se sei in buoni rapporti con Maria, una persona dal cuore d'oro, non le fai un torto per 'rovinarti': tutto questo per far trionfare l'amore?

- melty: Con Sophia Galazzo, Megghi Galo e Karolina Kuzminska, invece?

- L. P.: Sophia è la ragazza che maggiormente mi aveva colpito. Non nascondo che dopo che andò via mi dispiacque molto. Fin dal casting chiesi chi era quella ragazza, mi aveva colpito proprio. A Megghi e Karolina chiedo scusa una volta di più, il mio comportamento non ha giustificazione. Nel programma, Karolina era sicuramente tra le più 'vere': una persona dal cuore d'oro, come hanno dimostrato le scuse accettate dopo un messaggio privato. Mi dispiace anche per Megghi, ma innanzitutto si era già eliminata, mi ha criticato tanto per il discorso economico ma grazie a me si è fatta molta pubblicità su Instagram, attirando ancora più clienti nel locale in cui lavorava.

- melty: Come rispondi alle accuse sul fatto che ti stai 'barbatizzando', dopo i recenti insulti ad alcune ragazze su Instagram?

- L. P.: Ho insultato rispondendo a continue accuse sul discorso economico: che non avevo soldi era la verità, poi ho continuato a lavorare e mi è capitata l'occasione di Uomini e Donne. In Portogallo sono andato in un ostello in cui eravamo in sei in una stanza, spendendo 300 euro in tutto. Vedere le persone che mi fanno i conti in tasca per qualsiasi cosa non mi piace, sono sempre stato nel mio paese mantenendo un tenore di vita modesto. Mi fanno i conti in tasca anche sui tatuaggi, magari non sapendo che il tatuatore è un mio amico. Non sono giustificabile, ma ho risposto a mia volta a degli insulti. A settembre ero a raccogliere uva a sei euro all'ora, otto ore al giorno, ma questo non lo dice nessuno. Quest'estate andrò per la prima volta da un po' di tempo al mare, un altro conto è se dovessi girare su uno yacht privato.

- melty: Hai intenzione di continuare a fare il modello?

- L. P.: A meno che non salti fuori qualche opportunità particolare, con la moda ho chiuso. Non è la mia ambizione, è stata una parentesi di gioventù, ora voglio guardare oltre, diventare un venditore per un brand di miei amici, continuando a restare 'nell'ombra'. E' bello il primo periodo di notorietà, poi saltano fuori le 'magagne': sei sempre sotto i riflettori, troppo. Poi a priori non escludo niente, se capita l'occasione sono pronto a considerarla. Ah, dimenticavo: un brand di surf nascente mi ha chiesto di fargli da ragazzo immagine, ho accettato. Il mio sogno sarebbe aprire un negozio di surf al mare, la mia passione è quella.

- melty: Accetteresti di partecipare a Temptation Island? Ti stai sentendo con qualche ragazza al momento?

- L. P.: No. Al momento ho intenzione di stare con la mia famiglia e 'sistemarmi'. Non mi hanno ancora offerto nulla dal punto di vista televisivo, vedremo più avanti. Parteciperò al torneo di calcetto 'Vip Champion' di Capri, ma nulla più. Avevo chiesto di poter andare a Quelli che il calcio, con la speranza di poter dire senza mezzi termini quello che pensavo sull'Inter, ma alla fine niente di fatto. Per quanto riguarda le ragazze, niente di 'fisso', dato che molte stanno cercando di 'aggrapparsi' sfruttando la mia notorietà.

- melty: Le tue considerazioni sui troni di Ludovica Valli e Andrea Damante.

- L. P.: Prima di tutto sono contento per il successo social di Manuel Vallicella, mettendo da parte il dispiacere per la mancata scelta di Ludovica. Ho sentito quest'ultima tramite un amico, facendogli i complimenti per la scelta. Non ho più risentito Andrea, bravissimo ragazzo, ma con una visione del mondo opposta alla mia: io sono convinto che un ragazzo che ha sempre avuto tutto facile non può sapere cosa vuol dire guadagnarsi le cose. Non è una colpa, mi puoi dire la tua opinione, ma non insegnarmi cos'è la vita. Mi sarebbe piaciuto vederlo al mio posto!

melty ringrazia Lucas Peracchi per la disponibilità e l'intervista esclusiva.

>>> Seguite Lucas Peracchi e 'Uomini e Donne - Trono classico e over, news e anticipazioni' su Facebook!

Il tronista Lucas e il cronista Nicola
Il tronista Lucas e il cronista Nicola
Crediti: Leichic, Gossip e TV, Lucas Peracchi, Nicola Negri, melty.it