Uomini e Donne, lo studio di Maria De Filippi si scalda

Maria De Filippi
Ecrit par

Continuano i colpi di scena nel Trono Classico di Uomini e Donne. Nella puntata di ieri si sono presi il palcoscenico i vari litigi tra corteggiatori, classico della trasmissione.

Nilufar e Sara al centro della disputa tra pretendenti. Lorenzo Riccardi, sempre molto pungente nei suoi interventi, era a un passo dal fare a botte con Emanuele Trimarchi, corteggiatore di Sara. "Se hai le palle, devi dichiararti", esclama Emanuele rivolto a Lorenzo. Il romano si scalda e si alza in piedi, così il pugliese gli chiede di sedersi e di calmarsi, ma poi si avvicina con fare minaccioso, al ché intervengono Mariano Catanzaro e due corteggiatori ad evitare lo scontro.

AMORE E LITIGI

Il programma si riscalda non soltanto per la rabbia, ma anche per alcune scene "hot" andate in onda. Dalle troniste Sara e Nilufar, si passa a Mariano Catanzaro e Nicolò Brigante e alle loro esterne sempre particolarmente interessanti. Nicolò è sempre andato ben presto al dunque con le sue corteggiatrici, senza passare troppo dai convenevoli. Anche questa volta ha messo in atto, fin da subito, un approccio fisico con le sue corteggiatrici. Tra le esterne che vediamo nel corso della puntata, infatti, spicca quella con Virginia Stablum, ex fidanzata di Ignazio Moser, con cui, durante un’esterna alle terme, si scambia baci particolarmente densi di passione. La cosa non fa piacere alle altre corteggiatrici, che si adirano. A questo punto la scelta di Nicolò non sembra essere molto distante. Sarà davvero così veloce Nicolò a scegliere?

Crediti: Archivio web, Archivio Web, Canale 5, Emanuele Trimarchi Facebook, Mariano Catanzaro, Instagram, Fermo immagine puntata