Uomini e Donne: Desirée Popper e lo strano legame con Raz Degan

Desirée Popper e Raz Degan
Ecrit par

Desirée Popper aveva una mira precisa all’Isola dei Famosi ed era conoscere Raz Degan. Sentite cosa pensa la tronista del naufrago ex di Paola Barale.

Desirée Popper, protagonista del trono rosa di Uomini e Donne, è già molto discussa per i suoi modi schietti e gli atteggiamenti ruvidi che sta dimostrando nei confronti dei corteggiatori. Ma l’ex sarta e ora disegnatrice di costumi da bagno ha un animo sensibile, tormentato da un’infanzia difficile. La modella era finita quasi all’Isola dei Famosi, in ballottaggio con Giulia Calcaterra per entrare o no nel reality honduregno. Ma il televoto ha deciso che fosse l’ex velina a varcare le isole del programma Mediaset e Desirée è tornata a casa “consolandosi” con il Trono Classico. L’approdo breve ma intenso di Desirée all’Isola dei Famosi le ha dato modo di conoscere rapidamente i naufraghi. La tronista era rimasta colpita da uno in particolare ed era Raz Degan, l’ex compagno di Paola Barale ora in testa ai sondaggi per la vittoria del programma.

Poco prima di abbandonare definitivamente l’Honduras, la Popper aveva rivelato ad Alessia Marcuzzi e a Vladimir Luxuria la propria voglia di restare sull’Isola per mettere alla prova sé stessa ma anche per conoscere Raz Degan. Desirée avrebbe volentieri voluto approfondire il rapporto con l’attore e modello israeliano, in quanto aveva una caratteristica molto particolare, in grado di metterla faccia a faccia col proprio controverso passato: “Raz Degan mi ricorda molto mio padre” ha ammesso Desirée in diretta televisiva. E oggi rimanimo con un velo di rimpianto, quello di vedere una possibile interazione della modella con il naufrago leader e outsider; forse le cose sarebbero andate diversamente e Raz si sarebbe integrato di più nel gruppo? Non potremo mai saperlo. Intanto la Popper si sta concentrando sul proprio trono e sta conoscendo diversi corteggiatori: per ora in pole position sembrano esserci Mariano Catanzaro e Mattia Marciano, due napoletani.

Crediti: YouTube, Archivio web