Until Dawn su PS4: Tutte le novità del nuovo gioco horror

Until Dawn in uscita su PS4
Ecrit par

Until Dawn, annunciato su PS4 durante la conferenza alla Gamescom 2014 di Sony, promette di farci saltare sulla sedia con atmosfere da vera produzione hollywoodiana. Scopri i primi dettagli del progetto di Supermassive Games su melty.it.

Può un piccolo progetto presentato anni fa imporsi sulla scena videoludica come uno dei titoli più promettenti in uscita nei prossimi mesi? Forse sì, a patto che Until Dawn rispetti le promesse dei talentuosi sviluppatori di casa Supermassive Games. Annunciato alla Gamescom 2014 su PS4, Until Dawn fece capolino per la prima volta due anni fa come survival horror per la precedente PS3 e pienamente compatibile con la periferica di movimento Move, presentandosi come un titoletto sì interessante, ma ben poco ambizioso. Un gioco molto vicino alle atmosfere di film come "Quella casa nel bosco", con il classico gruppo di amici in pericolo e un terribile killer pronto a sacrificarli in nome dell'intrattenimento splatter dovuto al pubblico.

Until Dawn su PS4: Tutte le novità del nuovo gioco horror

Ebbene, da allora Untl Dawn è cresciuto, "maturato" nella mente dei programmatori e nelle terrificanti sequenze di gameplay proposte a Colonia. Sì perché i Supermassive hanno completamento riscritto il loro gioco, indirizzandolo questa volta ai potenti chip di PlayStation 4. La trama riprende quella già vista due anni fa: otto amici si ritrovano intrappolati mentre trascorrono una notte nella baita di uno di questi, lottando per la sopravvivenza contro un nemico non meglio identificato, ma talmente pericoloso che nessuno degli otto protagonisti potrebbe salvarsi. Da survival horror in prima persona come tanti ad affollare i nostri schermi negli ultimi mesi, ad avventura in terza persona fatta di scelte e bivi. La trama principale potrà essere portata a termine in circa 9 ore, ma il livello di rigiocabilità sarà davvero molto altro, almeno se vorremo scoprire tutti i finali alternativi, dettati dalle nostre scelte nel corso della narrazione. Le variabili di Until Dawn corrispondono a milioni di piccole azioni, migliaia di percorsi diversi e centinaia di versioni per i vari epiloghi messi a punto dagli sviluppatori.

Until Dawn su PS4: Tutte le novità del nuovo gioco horror

Di conseguenza Until Dawn, da alternativa alle evoluzioni sportive per Move, si identifica con la sua stessa storia, talvolta con la possibilità di modificarla senza nemmeno rendersi conto degli effetti che una singola azione potrà avere, altre con le classiche scelte tipiche delle storie horror, ma anche con dilemmi capaci di scuotere le convinzioni del giocatore, dal prevedibile "ucciderla per potersi salvare o sacrificarsi per lei" a situazioni che non sono nemmeno immaginabili. Tutto questo inserito in una cornice dove trama, recitazione e fotorealismo cercano di far immedesimare il giocatore il più possibile. Naturale allora che, seppur ampiamente vociferata (PS4: Il nuovo gioco alla Gamescom "reinventerà l'horror"), la rivisitazione di Until Dawn vada ad imporsi come una delle sorprese più gradite di questa Gamescom 2014 ormai al tramonto. Sta ora a Sony valorizzare a dovere le potenzialità di questo titolo per PS4, e a noi giocatori riuscire ad apprezzarle.

Crediti: Sony