Uncharted 4: 500 sfumature di articolazioni su PlayStation 4

Uncharted 4, uscita e grafica su PS4
Ecrit par

Rimandato al 2016, Uncharted 4 A Thief's End è il titolo più atteso dai possessori di una PS4. Oggi Naughty Dog ha rilasciato nuovi dettagli sul comparto tecnico del gioco e sulle sorprendenti articolazioni facciali dei personaggi.

Se, letto il titolo del pezzo, già temete una svolta sadomaso tra frustini e sex toy per la prossima avventura di Nathan Drake, potete stare tranquilli. Il fenomeno "50 Sfumature di Grigio" non ha fortunatamente contagiato - almeno per il momento - il mondo dei videogiochi, ma Uncharted 4 promette comunque un'orgia visiva in grado di far godere tutti i possessori di una PlayStation 4. Quella che, purtroppo, è slittata al prossimo anno, per permettere al team di regalarci un'esperienza pari all'altissimo livello qualitativo della sue precedenti produzioni, dal primo Crash Bandicoot fino dal più recente The Last of Us (Uncharted 4: Uscita su PS4 rimandata al 2016). Sta di fatto che, seppur godibile in ritardo da noi poveri gamer, A Thief's End dovrebbe segnare nuovi standard tecnici sulla console di nuova generazione a marchio Sony, o almeno queste sono le intenzioni dei "cagnacci" californiani.

Uncharted 4: 500 sfumature di articolazioni su PlayStation 4

Già nei precedenti capitoli della saga era possibile riscontrare una qualità grafica elevatissima, fatta anche di incredibili animazioni facciali a infondere vita nelle espressioni dei personaggi principali. In Uncharted 4 quella stessa qualità sarà portata ad un livello ovviamene più alto, così come dichiarato da Josh Scherr sulle pagine del portale GamesTM. "Abbiamo completamente rinnovato le animazioni facciali. Negli Uncharted precedenti o in The Last of Us, i personaggi avevano novanta-cento “articolazioni/giunture” nei volti. Ora, invece, ne hanno dalle trecento alle cinquecento. Questo ci permette di creare espressioni facciali più dettagliate e credibili, dando maggior enfasi a ciò che i personaggi dicono e utilizzando pose che non abbiamo mai potuto usare prima. Tutto ciò permette di raccontare meglio le nostre storie. Speriamo che tutti notino che si tratta di qualcosa che va oltre la semplice feature tecnica, è qualcosa che lega le emozioni ai personaggi". Grazie VG247.it.

Crediti: Naughty Dog