Una Grande Famiglia 3: Episodio 3, commento e anticipazioni 4 puntata

Eleonora regala un anello simbolico a Claudia
Ecrit par

La terza puntata di Una grande famiglia 3 è andata in onda martedì 21 aprile. I Rengoni sono decisi a riconoscere Claudia, ma Laura non la prende bene. Intanto il violento ex marito si mette sulle sue tracce…

FIGLIA A TUTTI GLI EFFETTI – Martedì 21 aprile è andata in onda la terza puntata di Una grande famiglia 3, la fiction targata Rai e Cross Productions. Dopo aver presentato in famiglia la figlia Claudia, Eleonora sembra finalmente serena, sebbene non tutti l’abbiano accettata. Dopo la cena di presentazione, i Rengoni non riescono a rintracciare Claudia: temendo che il violento ex compagno, Domenico, la trovi, lei decide di scappare da Inverigo. La donna, però, avverte un malore e si reca in ospedale, dove viene sottoposta a risonanza magnetica. La raggiunge Alberto Magnano, segretamente innamorato di lei, al quale, tuttavia, Claudia tace i risultati dell’esame. Tornata a Inverigo, Eleonora le propone di sistemarsi a villa Rengoni insieme alle figlie Irene ed Elena. I coniugi Rengoni incontrano un avvocato per cercare di capire se è possibile riconoscere Claudia. Ernesto, in quanto estraneo, dovrebbe adottarla. In ogni caso, per far entrare la donna nell’asse ereditario basta il riconoscimento. Stefano, intanto, è distrutto per il comportamento di Giovanna, che lo tradiva con l’ex, Maurizio. Il ragazzo trova un bigliettino della donna con su scritto “Perdonami”, ma lo straccia. A consolarlo arriva sua madre Eleonora, che gli dice che per lei i figli sono tutti uguali.

QUANDO L’AMORE È UN GUAIO – Ma Stefano non è l’unico ad avere “problemi d’amore”: anche Valentina è innamorata di Jamal. La ragazza perde un ciondolo mentre aiuta Jamal a trasportare la frutta al centro di recupero di Raoul e il giovane, di notte, scavalca il recinto di villa Rengoni e lo appende alla maniglia del balcone di Valentina. Raoul lo scopre e lo riprende, tuttavia tace l’accaduto agli assistenti sociali. Senza preavviso, Jamal bacia Valentina e la ragazza ricambia con un bacio appassionato: “Volevo solo vedere l’effetto che fa”, dice la ragazza. “E che effetto fa? ”, le chiede Jamal. “L’effetto di mettersi nei guai”, ribatte lei. Laura non prende bene la notizia del riconoscimento di Claudia, ma Eleonora le parla chiaramente: “Io sono felice, Laura. Sono così felice che a volte non mi rendo conto di ferirvi. Scusate. Vorremmo riconoscere Claudia. Non ha tolto spazio a nessuno di voi. E’ tua sorella, come tutti gli altri”. Più avanti, Laura proporrà a Claudia di lavorare per lei al suo studio.

UN FIGLIO ALL’IMPROVVISO – Nel frattempo Ernesto riceve un’offerta vantaggiosa di acquisto dell’azienda da un grande gruppo internazionale e spiega a Chiara: “Io non ho mai pensato di vendere, mai. Però facendo questo mestiere, ho capito che c’è un prezzo per tutto”. La donna comprende e lo sostiene. Raoul è tormentato da un pensiero: quello di essere il padre del figlio di Martina. Così chiede a Laura di aiutarlo e la donna si procura l’atto di nascita del bambino: essendo nato 14 mesi prima e considerando i 9 mesi di gestazione, Raoul è il padre. L’uomo va a casa di Martina e l’affronta: “O mi hai tradito quando stavamo insieme, oppure Lorenzo è figlio mio”. La donna conferma e Raoul lo riferisce a Chiara. Irene, la figlia adolescente di Claudia, dopo un’uscita con il giovane zio Stefano Rengoni, pubblica un selfie su un social network: nello scatto compare anche un cartello stradale con su scritto “Comune di Inverigo”. Il padre della ragazza – che lei crede morto – scopre così dove sono Claudia e le figlie e si mette sulle loro tracce, corrompendo il receptionist dell’hotel in cui soggiornavano. L’uomo scopre il legame fra i Rengoni e Claudia. Poi, dopo essere entrato prepotentemente nella sua auto, la minaccia: “Ho capito bene? La Rengoni è tua madre? Ti sei sistemata, eh, Claudia? E a me non mi pensi? Mi servono 30mila euro, subito”. Claudia è terrorizzata.

COMMENTO – Con la terza puntata di Una grande famglia 3 entriamo nel vivo della fiction: se le due precedenti hanno preparato il terreno, adesso alcuni dei misteri irrisolti cominciano a chiarirsi. I fratelli Rengoni iniziano con qualche difficoltà ad accettare Claudia: Laura, vincendo la sua diffidenza, la invita addirittura a lavorare per lei. Ma la donna è nei guai fino al collo: l’ex marito, il violento Domenico, è uscito di galera e l’ha trovata. Non è difficile immaginare che, ricattandola e minacciando di portarle via le figlie, costringerà Claudia a macchiarsi di qualche grave colpa, inducendo i Rengoni a dubitare fortemente della sua buona fede. Resta avvolta dal mistero la figura di Edoardo, che continua a mandare e-mail a Chiara, chiedendosi perché non si decida a far ritorno a casa: sembra che l’uomo sia fortemente combattuto e costretto per cause di forza maggiore a non rientrare a Inverigo. Oltretutto non va sottovalutato un flashback della prima puntata: Edoardo sapeva di Claudia prima ancora che la donna si presentasse a sua madre. I due si erano incontrati e sembrava che lei lo stesse minacciando. Ma per la risposta a questo ulteriore enigma bisognerà attendere ancora qualche puntata…

ANTICIPAZIONI 4^ PUNTATA – Nella puntata in onda martedì 28 aprile 2015 Raoul sarà molto tormentato. L’uomo teme che Martina gli sottragga il figlio e gli impedisca di riconoscerlo. Ernesto Rengoni è dalla sua parte e gli promette di sostenerlo e aiutarlo a trovare una soluzione. Intanto Pierluigi, il fidanzato di Valentina, scopre che lei è innamorata di Jamal e reagisce male. Claudia è distrutta: ora che ha ritrovato la sua famiglia e che le sembra di poter cominciare a vivere finalmente una vita normale, tirando un sospiro di sollievo, continua ad essere minacciata dall’ex marito Domenico, al quale procura un prezioso gioiello della famiglia Rengoni.

Crediti: Rai 1, Archivio web