Una Grande Famiglia 3: Episodio 2, commento e anticipazioni 3^ puntata

Isabella Ferrari
Ecrit par

Martedì 14 aprile è andata in onda la seconda puntata di Una grande famiglia 3. Tanti i misteri e i colpi di scena della puntata: i giovani Rengoni conoscono la sorella Claudia e ognuno reagisce a modo suo…

ANNI DI ATTESE – Martedì 14 aprile è andata in onda la seconda puntata della fiction di Rai 1 Una grande famiglia 3 (leggi il riassunto della seconda puntata). La famiglia Rengoni sembra apparentemente serena, ma si tratta di caos calmo. Eleonora ha finalmente ritrovato sua figlia, la bambina che fu costretta a dare in adozione dopo il parto perché impossibilitata a crescerla. Adesso il faro della famiglia ha ritrovato anche la sua ragion d’essere e intende parlare di Claudia a tutti. Ernesto, che ha sempre saputo di questa bambina, è felice quanto sua moglie, e i due coniugi si accordano con Claudia per incontrarla e conoscere le sue figlie, Irene – un’adolescente scontrosa – e la piccola Elena. Ernesto racconta a Claudia che Eleonora l’ha sempre cercata invano e che dietro ogni gioia celava sempre un profondo dolore, una ferita mai rimarginatasi. I coniugi chiedono a Claudia se è pronta a conoscere i suoi fratelli e la donna accetta di buon grado. Eppure sembra nascondere dei segreti inconfessabili…

TRADIMENTO SCOPERTO – Chiara incontra a Inverigo Martina, che passeggia col figlioletto; poi dà la notizia a Raoul, che si chiede perché Martina non gli abbia parlato del bambino. I dubbi aumentano quando Raoul si rende conto che la donna cerca di sfuggirgli, non rispondendo alle sue chiamate. Alla fine riesce fortuitamente a trovare Martina a casa sua e a quel punto la interroga sul bambino. Martina chiarisce subito che non è suo figlio, ma che è nato da una relazione brevissima dopo la rottura con Raoul. Il giovane, tuttavia, non è convinto: rivela a Chiara di avere molti dubbi sulla versione di Martina. Laura e Leonardo, intanto, vivono felicemente i primi giorni da marito e moglie, scoprendo i rispettivi difettucci e ridendoci su. Il vero colpo di scena della puntata riguarda Stefano Rengoni: il più piccolo dei fratelli organizza una serata speciale per fare la proposta di matrimonio a Giovanna, ma scopre il suo tradimento. Così organizza una messinscena, dando appuntamento alla compagna e dichiarandosi al chiaro di luna e con la musica soave dei violinisti. La donna accetta la sua proposta di matrimonio, ma lui la smaschera e la rimprovera furiosamente per il suo doppio gioco, rivelandole il suo disprezzo e lasciandola. Il giorno dopo lei cerca di spiegarsi: “Io voglio stare con te, non volevo ingannarti. Io voglio chiudere con Maurizio, lui mi ha rovinato la vita”. La reazione di Stefano è violenta: la caccia di casa, urlandole il suo disprezzo.

UNA SORELLA SEGRETA – Intanto Jamal sembra fare progressi al maneggio di Raoul. Il giovane interagisce con i ragazzi affetti da sindrome di down e, nonostante qualche incomprensione con il suo tutore, comincia ad abituarsi al lavoro. Il giovane musulmano, oltretutto, si è invaghito di Valentina, già fidanzata con Pierluigi: anche la ragazza sembra ricambiare i suoi timidi sentimenti. Eleonora convoca i suoi figli per dare loro una notizia importante: rivela loro l’identità di Claudia. Laura, Raoul e Stefano restano sbalorditi. Laura, in particolare, non riesce ad accettare che la madre non le abbia mai parlato di questa figlia. Eleonora confessa: “Claudia era il mio piccolo segreto e io non potevo condividerlo con nessuno, neanche con te”. I figli le chiedono di dar loro tempo per assimilare la notizia. Poi organizzano una cena per conoscere la sorella. Intanto alla fabbrica Claudia conosce Serafina, Chiara e il dottor Alberto Magnano: costui aveva già conosciuto la donna, della quale si era invaghito. Chiara, con la quale Alberto si era confidato, lo spinge a chiedere alla donna il numero di telefono. Finalmente tutti i Rengoni (eccetto Edoardo e Nicoletta) conoscono Claudia e le sue figlie. Nonostante qualche tensione, la cena si svolge apparentemente senza problemi. Tornata a casa, tuttavia, la donna riceve un messaggio minatorio. Un flashback chiarisce il suo passato: la donna va a trovare in carcere il suo uomo, lo lascia e lui la minaccia di non darle pace.

COMMENTO E ANTICIPAZIONI 3^ PUNTATA – Anche la seconda puntata di Una grande famiglia 3 convince i telespettatori. Se il primo si è rivelato un episodio in parte statico, una sorta di snodo che ha descritto l’anno e mezzo che intercorre fra l’ultima serie e quella attuale, nella seconda puntata diverse situazioni incerte “esplodono”. Il ritmo è sostenuto e vivace, i misteri sono sempre numerosi, a cominciare dalla figura ambigua di Claudia. Cosa trama per davvero la donna? Da chi fugge e cosa vuole dalla famiglia Rengoni? La donna dice alle figlie di seguire una sorta di copione: le tre si fingono di passaggio a Inverigo verso la Francia, ma in realtà vogliono sistemarsi lì, vista anche la calorosa accoglienza della famiglia. Ma quando la donna riceve il messaggio dell’ex, sembra decisa a scappare ancora. Se si dovesse dare un titolo a questa puntata, la si potrebbe definire “l’importanza degli incontri”: l’incontro di Chiara con Martina e poi di Raul e l’ex; l’incontro di Eleonora e la figlia e poi di tutti i fratelli Rengoni con Claudia, e, ancora, l'incontro di Alberto Magnano e la donna. La prossima puntata promette di approfondire le novità rivelate durante quest’ultimo episodio: Valentina bacia Jamal, mentre Laura non è ancora convinta della bontà di Claudia e cercherà di scoprire qualcosa in più sulla donna. Il pericoloso ex compagno, intanto, si mette sulle sue tracce…

Crediti: Archivio web, Youtube, Rai 1