Tour de France 2015: Pinot vince sull'Alpe d'Huez, Froome in giallo (classifica)

L'esultanza di Thibaut Pinot sull'Alpe d'Huez
Ecrit par

Thibaut Pinot vince la 20a tappa del Tour de France 2015 sull'Alpe d'Huez. E' il 4° francese a riuscirci. Froome è maglia gialla. Rimpianti per Quintana. La classifica generale.

Chris Froome vince il Tour de France 2015 nel giorno dell'Alpe d'Huez e della storica vittoria del francese Thibaut Pinot. Il keniano bianco è riuscito a resistere su una delle salite più amate del ciclismo, con una condizione che non è certo quella delle prime due settimane della Grande Boucle. Froome deve ringraziare Quintana perché il colombiano ha provato solo oggi e nel finale della 19a tappa vinta ieri da Nibali a mettere in difficoltà il leader della classifica generale. Alla fine gli scatti del campione colombiano non sono bastati e Froome rimane distante 1'12''. Per chi ha seguito la 102esima edizione c'è da sottolineare come i famosi ventagli, ovvero i colpi di vento, alla fine hanno fatto la differenza. Perché Quintana nella 2a tappa di Zelande ha perso 1'30'' da Froome e forse oggi sul traguardo più importante del ciclismo avrebbe esultato. Ma con i se e i con ma non si fa la storia e certamente il colombiano della Movistar può e deve recriminare qualcosa. Doveva provare ad attaccare Froome già nelle prime tappe alpine e alla fine il keniano bianco soffia al colombiano anche la maglia a pois di scalatore. Atteggiamento attendista che invece non ha avuto Vincenzo Nibali. Il siciliano dell'Astana oggi ci ha provato sul Col de la Croix de fer ed è stato penalizzato da una foratura all'inizio dei 13 chilometri si salita dell'Alpe d'Huez. Non è riuscito a Nibali il tentativo di salire sul podio. Alejandro Valverde infatti è rimasto alla ruota di Froome e ha incrementato il suo vantaggio. Resta la soddisfazione per Nibali di aver vinto una tappa e di aver recuperato ben otto posizioni nella generale dal momento peggiore di questo Tour de France.

Tour de France 2015: Pinot vince sull'Alpe d'Huez, Froome in giallo (classifica)

Oggi però è stato il giorno dei francesi. Ci si attendeva l'attacco dei migliori due talenti del ciclismo transalpino, ovvero Romain Bardet, già vincitore nella 18a tappa del Tour, e Thibaut Pinot. E' stato il campione della Fdj a trionfare sulla cima dell'Alpe d'Huez e a scrivere il suo nome nell'albo d'oro dopo i connazionali Hinaut ('86), Riblon (2011) e Rolland (2013). Il ciclista è andato via nella fuga giusta e sulla salita finale si è messo all'inseguimento del compagno Geniez. Per Pinot è la seconda vittoria al Tour in carriera, certamente la più importante nei sui 25 anni. E pensare che a causa di una caduta e di una condizione fisica precaria Pinto ha rischiato di lasciarlo questo Tour durante la prima settimana. La classifica d'arrivo della 20a tappa Mondane-Alpe d'Huez: 1 - Thibaut Pinot (FRA-FDJ) 2 - Nairo Quintana (COL-Movistar) a 18'' 3 - Ryder Hesjedal (CAN-Cannondale) a 41'' 4 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 1'38'' 5 - Chris Froome (GBR-Sky) a 1'38'' 6 - Pierre Rolland (FRA-Europcar) a 1'41'' 7 - Richie Porte (AUS-Sky) a 2'11'' 8 - Winner Anacona (COL-Movistar) a 2'32'' 9 - Wouter Poels (BEL-Sky) a 2'50'' 10 - Ruben Plaza (ESP-Lampre) a 2'50''. La classifica generale al termine della 20a tappa: 1 - Chris Froome (GBR-Sky) 2 - Nairo Quintana (COL-Movistar) a 1'12'' 3 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 5'25'' 4 - Vincenzo Nibali (ITA-Astana) a 8'36'' 5 - Alberto Contador (ESP-Tinkoff) a 9'48'' 6 - Robert Gesink (NED-LottoNL) a 10'47'' 7 - Bauke Mollema (NED-Trek) a 15'14'' 8 - Mathias Frank (SUI-IAM) a 15'39'' 9 - Romain Bardet (FRA-Ag2r) a 16'00'' 10 - Pierre Rolland (FRA-Europcar) a 17'30''.

Crediti: france 2, melty