Tour de France 2015: Nibali ko, Froome stravince la 10a tappa (classifica)

Chris Froome vince la 10a tappa a La Pierre Saint-Martin
Ecrit par

Chris Froome stravince la 10a tappa del Tour de France 2015 con arrivo a la Pierre Saint-Martin. 3° Quintana a 1'04''. Ko Nibali, con 4'25'' di ritardo. La classifica generale.

Il Tour de France 2015 ha un padrone e si chiama Chris Froome. Il keniano bianco con una grande azione sulla salita finale la Pierre Saint-Martin, prima salita di questa 102esima edizione sul trittico dei Pirenei, vince e infligge ritardi impressionanti ai suoi avversari, quasi chiudendo ogni speranza di vittoria agli altri contendenti. La prima vittoria di Froome coincide con l'addio ai sogni di gloria di Vincenzo Nibali. L'italiano dell'Astana si è staccato a circa 10 km dal traguardo ed è arrivato in cima con 4 minuti e 25'' di ritardo. Per lo Squalo dello Stretto addio alla lotta per la classifica generale, in cui al termine della tappa è in decima posizione a 6'57'' dalla maglia gialla. A chi temeva il peggio per questa giornata, purtroppo è stato sorpreso in negativo. Nibali ha sofferto molto e neppure l'aiuto di qualche suo compagno di squadra lo ha scosso. Per consolarsi Nibali può vedere i distacchi inflitti da Froome a tutti i favoriti per la classifica generale. E' uno stillicidio. Spicca il secondo posto di Richie Porte, che beffa nella volata finale Nairo Quintana. Il Team Sky si è dimostrata la squadra più forte in questo Tour. Sull'ascesa finale Froome è stato aiutato sia da Richie Porte che da Geraint Thomas, quinto sul traguardo. I due hanno mentanuto un'andatura elevata, permettendo a Froome di staccare tutti i big. Per quanto riguarda Quintana, il colombiano è sembrato l'unico in grado di tenere testa per qualche chilometro alla maglia gialla per poi staccarsi. Il suo compagno di squadra Alejandro Valverde è giunto quinto a 4'01'' di distacco. (qui la diretta live della 10a tappa del Tour de France 2015)

Tour de France 2015: Nibali ko, Froome stravince la 10a tappa (classifica)

La giornata è stata una debacle per Alberto Contador. Lo spagnolo è 6° nella classifica generale ma solo oggi ha perso 3 minuti dal keniano bianco. Il Pistolero ultima maglia rosa al Giro d'Italia 2015 dimostra una condizione fisica non certo invidiabile e lontana dalla miglior forma. Da segnalare il corridore più combattivo della giornata, il belga Kenneth Vanbilsen, che domani indosserà il numero rosso come premio di riconoscimento. Un cambio di maglia è in quella a pois per gli scalatori. Froome la sfila a Teklehaimanot ma la maglia a pois di leader degli scalatori potrebbe essere nel mirino di Porte, secondo in classifica a 11 punti dal suo capitano. L'arrivo della 10a tappa Tarbes-La Pierre Saint Martin: 1 - Chris Froome (GBR-Sky) 2 - Richie Porte (AUS-Sky) a 59'' 3 - Nairo Quintana (COL-Movistar) a 1'04'' 4 - Robert Gesink (NED-LottoNL) a 1'33'' 5 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 2'01'' 6 - Geraint Thomas (GBR-Sky) a 2'01'' 7 - Adam Yates (GBR-Orica) a 2'04'' 8 - Pierre Rolland (FRA-Europcar) a 2'04'' 9 - Tony Gallopin (FRA-Lotto Soudal) a 2'22'' 10 - Tejay Vangarderen (USA-BMC) a 2'30''. La nuova classifica generale: 1 - Chris Froome (GBR-Sky)2 - Tejay Vangarderen (USA-BMC) a 2'52''3 - Nairo Quintana (COL-Sky) a 3'09''4 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 4'01''5 - Geraint Thomas (GBR-Sky) a 4'03''6 - Alberto Contador (ESP-Tinkoff) a 4'04''7 - Tony Gallopin (FRA-Lotto Soudal) a 4'33''8 - Robert Gesink (NED-LottoNL) a 4'35''9 - Warren Barguil (FRA-Giant) a 6'12''10 - Vincenzo Nibali (ITA-Astana) a 6'57''. (percorso, tappe di montagna e favoriti al Tour de France)

Crediti: gopro, rai, melty