Tour de France 2015: Nibali altra crisi, a Majka la tappa del Tourmalet

La vittoria di Rafal Majka
Ecrit par

Rafal Majka vince la 11a tappa del Tour de France 2015 nel giorno del Tourmalet. Altra crisi per Vincenzo Nibali, fuori dai 10. La classifica generale al termine della 11a tappa.

Nel giorno del Tourmalet vince il Rafal Majka, che per la prima volta in questa 102esima edizione del Tour de France realizza il sogno dei tanti fuggitivi di arrivare in fondo alla tappa. Il polacco già maglia a pois di scalatore del 2014 conquista la sua terza tappa dopo le due dello scorso anno. Il ciclista permette alla Tinkoff-Saxo di segnare il primo successo in questa Grande Boucle, per la gioia del magnate russo Oleg Tinkov. Majka ha deciso di lasciare tutti a 48 chilometri dal traguardo, lasciandosi alle spalle gli altri 6 fuggitivi. Niente da fare per Dan Martin della Cannondale, altra squadra alla ricerca di un successo. All'irlandese va il numero rosso assegnato dalla giuria al ciclista più combattivo della giornata. Altra brutta giornata tra gli uomini di classifica per Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto si è comportato molto bene sull'ostica salita del Tourmalet, stando sempre insieme ai big. Poi però a tre chilometri dal traguardo, sulle rampe non impossibili della Côte de Cauterets, Nibali si è staccato e ha pagato un ritardo di 50 secondi nei confronti di Froome, Quintana e Contador. La piccola crisi del ciclista siciliano gli è costata la decima posizione nella classifica generale e un colpo psicologico forse più forte del ko nella 10a tappa di ieri.

Tour de France 2015: Nibali altra crisi, a Majka la tappa del Tourmalet

Si perché Bauke Mollema ha provato l'attacco sulle ultime rampe finali e Nibali non è riuscito a rispondere, perdendo terreno e secondi sul ciclista olandese della Trek. La classifica d'arrivo della 11a tappa: 1 - Rafal Majka (POL-Tinkoff) 2 - Daniel Martin (IRL-Cannondale) a 1'00'' 3 - Emanuel Buchmann (GER-Bora) a 1'23'' 4 - Serge Pauwels (BEL-MTN Qhubeka) a 2'08'' 5 - Thomas Voeckler (FRA-Europcar) a 3'34'' 6 - Julien Simon (FRA-Cofidis) a 3'34'' 7 - Bauke Mollema (NED-Trek) a 5'11'' 8 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) 5'19'' 9 - Chris Froome (GBR-Sky) a 5'21'' 10 - Alberto Contador (ESP-Tinkoff) a 5'21''. La classifica generale: 1 - Chris Froome (GBR-Sky) 2 - Tejay Vangarderen (USA-BMC) a 2'52'' 3 - Nairo Quintana (COL-Sky) a 3'09'' 4 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 3'59'' 5 - Geraint Thomas (GBR-Sky) a 4'03'' 6 - Alberto Contador (ESP-Tinkoff) a 4'04'' 7 - Tony Gallopin (FRA-Lotto Soudal) a 4'33'' 8 - Robert Gesink (NED-LottoNL) a 4'35'' 9 - Warren Barguil (FRA-Giant) a 6'44'' 10 - Bauke Mollema (NED-Trek) a 7'05''.

Crediti: gopro, melty