Tour de France 2015: Froome guadagna su Nibali, cronosquadre alla Bmc

La Bmc con in testa Samuel Sanchez
Ecrit par

La cronometro a squadre di Plumelec è stata vinta dalla Bmc. Froome guadagna 34'' su Vincenzo Nibali. La classifica generale al termine della 9a tappa Tour de France 2015.

Ancora un altro schiaffo di Chris Froome a Vincenzo Nibali. Il britannico è riuscito a rosicchiare 34 secondi a Vincenzo Nibali grazie alla cronometro a squadra di 28 chilometri da Vannes a Plumelec. Il Team Sky tuttavia non è riuscito a vincere la tappa, che per soli 62 centesimi è andata alla Bmc di Tejay van Garderen, che ha chiuso la frazione in 32 minuti e 15 secondi. Froome rimane maglia gialla e porta il suo vantaggio sul siciliano a 2' 22'', bottino importante in vista delle montagne. Il capitano del team Sky perde un secondo Tejay van Garderen ma guadagna su tutti gli altri rivali: 3' su Nairo Quintana, autore di una grande cronometro grazie alla sua Movistar e forse la sorpresa della giornata; 27'' su Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e 44'' su Rigoberto Uran (Erixx-QuickStep). La giornata difficile, ennesima di questi nove giorni dopo l'8a tappa su Mur de Bretagne, l'ha vissuta Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto ha pagato uno stato di forma della sua squadra non perfetto in diversi uomini. Già nel primo intertempo erano due i corridori che si sono staccati. A Nibali tocca ora riposare nella giornata di domani perché da martedì inizia un altro Tour, pieno di salite e tappe che possono acuire il distacco se la forma non è al massimo. (percorso, tappe di montagne e favoriti al Tour de France 2015)

Tour de France 2015: Froome guadagna su Nibali, cronosquadre alla Bmc

L'ordine di arriva della 9a tappa Vannes-Plumelec: 1 - BMC Racing Team 32'15''2 - Team Sky a 1''3 - Movistar Team a 4''4 - Tinkoff-Saxo a 28''5 - Astana Pro Cycling a 35''6 - Iam Cycling a 38''7 - Etixx-Quickstep a 45''8 - Lampre-Merida a 48''9 - LottoNL-Jumbo a 1'14'''10 - Ag2r-La Mondiale a 1'24''11 - Trek Factory Racing a 1'25''12 - Cannondale-Garmin a 1'29''13 - Bora-Argon a 1'31''14 - FDJ a 1'33''15 - Lotto-Soudal a 1'36''16 - Giant-Alpecin a 1'36''17 - Europcar a 1'42''18 - Bretagne-Séché a 1'46''19 - Team Katusha a 1'53''20 - MTN-Qhubeka a 1'56''21 - Cofidis a 2'32''22- Orica-GreenEDGE a 4'58''. La classifica dei big: BMC (Tejay Vangarderen) 32'15''Sky (Chris Froome) a 1''Movistar (Nairo Quintana) a 4''Tinkoff (Alberto Contador) a 28''Astana (Vincenzo Nibali) a 35''Etixx (Rigoberto Uran) a 45''Katusha (Joaquim Rodriguez) a 1'53''. La classifica generale: 1 - Chris Froome (GBR-Sky) 2 - Tejay Vangarderen (USA-BMC) a 12'' 3 - Greg Van Avermaet (BEL-BMC) a 27'' 4 - Peter Sagan (SVK-Tinkoff) a 38'' 5 - Alberto Contador (ESP-Tinkoff) a 1'03'' 6 - Rigoberto Uran (COL-Etixx) a 1'18'' 7 - Alejandro Valverde (ESP-Movistar) a 1'50'' 8 - Geraint Thomas (GBR-Sky) a 1'52'' 9 - Nairo Quintana (COL-Movistar) a 1'59'' 10 - Zdenek Stybar (CZE-Etixx) a 1'59''. (le 5 tappe decisive per Vincenzo Nibali al Tour de France 2015)

Crediti: web , bryn lennon, getty images