Tour de France 2014: Quanto guadagnerà Vincenzo Nibali in caso di vittoria?

Il Tour de France
Ecrit par

Il Tour de France è la massima competizione nel ciclismo. Ma quanto guadagna davvero il vincitore? Per Vincenzo Nibali si prospetta una ricchissima Grande Boucle: ecco un resoconto di tutti i premi del Tour 2014

Anche se noi italiani siamo affezionati al buon vecchio Giro d'Italia, dobbiamo ammettere che una vittoria al Tour de France rappresenta da sempre la massima vetta per la carriera di un ciclista, il trofeo che ogni corridore si sogna da bambino. Molti sponsor “profani” delle due ruote (ad esempio Europcar, Sky, Tinkoff Bank) amano gareggiare al Tour e ottengono visibilità grazie alle volate dei loro campioni, ma la domanda rimane la stessa: “si vince solo per la gloria? ”. La risposta ovviamente è "no", e il vincitore del Tour de France (il nostro Vincenzo Nibali), in caso di trionfo, riceverà certamente un lauto premio. Siamo naturalmente lontani dalle decine di milioni di euro che circolano nel mondo del calcio o anche dalle somme riservate al vincitore del Roland Garros nel tennis (che, a differenza dei ciclisti, vivono dei loro risultati nella gran parte dei casi), ma di sicuro si tratta di cifre che possono comunque garantire una fine del mese decisamente in grande stile.

Altri articoli su Tour de France 2014Tour de France 2014: Vincenzo Nibali, video e foto del trionfo sugli Champs ElysèesVincenzo Nibali: Chi è il vincitore del Tour de France 2014Nibali, 50 sfumature e la pornomaga Lisa Torrisi: "I Virus della Settimana"Vincenzo Nibali e Marco Pantani: Ritratto di due campioni al Tour de France

Vincenzo Nibali
Vincenzo Nibali

Ebbene, sfogliando il regolamento ufficiale del Tour de France 2014 si legge di un montepremi complessivo di 2 Milioni e 35 mila Euro. Se si verificherà il sempre più probabile trionfo agli Champs-Elysèes, il nostro Vincenzo Nibali guadagnerà i 450.000 euro spettanti alla Maglia Gialla, mentre per tutti agli altri corridori arrivati dopo di lui alla Grande Boucle arriverà un compenso che scende in base alla posizione in classifica: il secondo in classifica generale dovrà "accontentarsi" di 200.000 Euro, il terzo 100.000 fino ai 400 della 160^ posizione. Ma non finisce qui: è previsto un premio di 8.000 euro per la vittoria di ogni tappa che scende fino ai 400 per la 20a posizione raggiunta nella singola frazione. Prima della partenza della 19a tappa del Tour de France 2014, Nibali si è dunque già messo in tasca 40.800 Euro provenienti soltanto dai piazzamenti di tappa.

La vittoria finale del 27 luglio è più che mai vicina e, a meno di clamorosi stravolgimenti, Vincenzo Nibali (padrone della classifica generale dopo la 18a tappa del Tour de France 2014) andrà a guadagnare ben 490.800 Euro, senza contare sponsor e gli eventuali premi fissati dal Team Astana (uno dei team ciclistici più ricchi in circolazione). A tutto ciò vanno aggiunti i 4 milioni di euro netti che lo Squalo riceverà dall'Astana fino al 2016. E' evidente che, davanti a certe somme, la voglia di pedalare viene eccome...

Crediti: web , Icon, Visual Press Agency