Tour de France 2014: Classifica generale 19a tappa, Nibali padrone con qualche rischio

Vincenzo Nibali al Tour de France 2014
Ecrit par

Nella tappa Maubourguet-Bergerac del Tour de France, Vincenzo Nibali schiva una caduta a tre chilometri dalla fine e conserva la Maglia Gialla. Vince la frazione il lituano Ramunas Navardauskas.

Venerdi 25 luglio è arrivata a Bergerac la 19a tappa del Tour de France 2014 (guarda il percorso): nella città del Cyrano reso celebre da Rostand, vince il lituano Ramunas Navardauskas staccando il gruppo con una fuga a 10 chiometri dall'arrivo. Quella della Maubourget-Bergerac doveva essere una tappa “di routine”, ma nel pomeriggio si è visto davvero di tutto: sull'asfalto, i detriti provenienti dalle cave circostanti hanno causato molte forature (o almeno questa è la causa secondo gli organizzatori), poi la pioggia e il vento hanno reso pericoloso il percorso. Il brivido arriva a 2,9 chilometri dalla fine: Vincenzo Nibali frena in tempo e schiva un incidente a catena tra gli inseguitori: i molti ciclisti a terra (tra cui Peter Sagan, leader della classifica a punti), sono caduti dentro gli ultimi tre chilometri del percorso e, grazie alla neutralizzazione del tempo, (in vigore nelle tappe per velocisti), non hanno subito grandi conseguenze.

Altri articoli su Tour de France 2014Tour de France 2014: Arnaud Demare va in bagno durante la tappa (VIDEO)Tour de France 2014: Nibali urta una fan, la GIF è viraleTour de France 2014: Diretta tv e percorso 19a tappaTour de France 2014: Quanto guadagnerà Vincenzo Nibali in caso di vittoria?

Vincenzo Nibali al Tour de France
Vincenzo Nibali al Tour de France

La classifica generale del Tour de France 2014 vede dunque Vincenzo Nibali ancora in testa: 85h29m53s per lui, davanti a Thibaud Pinot (+7m10s), Jean Cristophe Peraud (+7m23s) e Alejandro Valverde (7m25s). Le cose non cambiano neanche nelle altre graduatorie del Tour de France 2014: nonostante la caduta che lo ha rallentato, Peter Sagan è ancora leader della classifica a punti (maglia verde), e Rafal Majka mantiene la maglia a pois, riservata al miglior scalatore della Grande Boucle.

Terminata la 19a tappa del Tour de France 2014, ci si avvicina ulteriormente a quello che sarà il trionfo di Vincenzo Nibali: ora è solo la tappa del 27 Luglio della Bergerac-Perigeux ad attendere lo Squalo prima del grande arrivo agli Champs-Elysées. Si tratta di una prova a cronometro (l'unica in programma in questa edizione della Grand Boucle) di 54 chilometri, dove per regolamento si partirà dai distacchi ottenuti a tre chilometri dall'arrivo di oggi. Si sono corsi dei rischi, ma per il nuovo trionfo italiano manca sempre meno.

Tour de France 2014: Classifica generale 19a tappa, Nibali padrone con qualche rischio
Crediti: web , Icon, Visual Press Agency, panoramic.fr