Tomb Raider Definitive Edition su PS4 e Xbox One getta le basi per il seguito

Tomb Raider per PS4 e Xbox One
Ecrit par

Tomb Raider Definitive Edition su PS4 e Xbox One, in uscita alla fine del mese, dovrebbe aprire la strada all'arrivo di Tomb Raider 2 sulle console di nuova generazione. Leggi le dichiarazioni di Cystal Dynamics su melty.it.

Non è più un segreto per nessuno che la bella archeologa Lara Croft sia pronta al suo debutto su PS4 e Xbox One con la Definitive Edition di Tomb Raider. Un'edizione riveduta e corretta dello stesso titolo già apparso sulle 'vecchie' PS3 e Xbox 360 - oltre che su PC - e che ha scatenato non poche polemiche sul web. Molti giocatori infatti hanno avviato una serie di lamentele alla porta del publisher Square Enix a causa del prezzo pieno a cui il gioco verrà venduto il prossimo 31 gennaio, e avrebbero di fatto preferito un capitolo nuovo di zecca per inaugurare le console next-gen.

Tomb Raider Definitive Edition su PS4 e Xbox One getta le basi per il seguito

Per rispondere alla accuse, gli sviluppatori di Crystal Dynamics hanno però dichiarato che Tomb Raider Definitive Edition su PS4 e Xbox One è tutt'altro che una semplice operazione commerciale a basso costo. Durante un'intervista sulle pagine di VG247, l'executive producer Scott Amos ha spiegato che la riedizione rappresenta un'estesa rielaborazione del motore grafico utilizzato per il capitolo sulle console della passata generazione. Si tratta di fatto di un lavoro piuttosto complesso di modifica degli assets e dei contenuti per sfruttare al meglio l'hardware di nuova generazione e per inserire tutti quegli effetti e caratteristiche che il team avrebbe voluto implementare già dall'inizio, ma che si sono visti costretti ad eliminare a causa dei limiti tecnici di PS3 e Xbox 360. Non solo, Tomb Raider Definitive Edition rappresenta un vero e proprio test e apripista al prossimo capitolo, quel Tomb Raider 2 che dovrebbe arrivare in tutto il suo splendore sulle ultime macchine Sony e Microsoft.

Crediti: Square Enix