Tiziano Ferro: In 3 milioni festeggiano su Rai 1 con le emozioni de "Lo Stadio"

Grazie Tiziano Ferro, la coreografia a San Siro
Ecrit par

Tiziano Ferro su Rai 1 ha totalizzato 3 milioni di spettatori e almeno 11 hanno visto almeno un minuto del documentario. L’ennesimo regalo in un 2015 da favola per lui e i suoi fan.

(a cura di Thomas Cardinali) - Tiziano Ferro ha confezionato lo spumante del capodanno 2015 per i suoi fan e lo ha stappato con 24 ore di anticipo. L’anno dei record, iniziato negli stadi e proseguito nei palazzetti, si è concluso in un appuntamento in prima serata su Rai 1 per un documentario unico nel suo genere. Il cantautore di Latina si è aperto come non mai, regalando emozioni incredibili ai suoi fan e svelando aneddoti dal dietro le quinte, ma anche sulla sua intimità più profonda. La star numero uno della musica italiana ha messo molta sostanza in questo fantastico speciale di 140’, dove hanno recitato un ruolo di primo piano le canzoni, ma anche e soprattutto i sentimenti. In prima visione davanti a tutta Italia Tiziano Ferro ha aperto il suo cuore come fa nelle proprie canzoni, parlando dell’amore per la vita. “Vi racconto tutto quello che è successo quest’anno, ma anche quello che vorrei succedesse: il mio tour, il mio backstage, ma anche le mie emozioni”, è il messaggio che la star ha mandato a più di 3 milioni di spettatori per il 13% di share diventando il re della serata nella lotta per gli ascolti.

Un successo certificato dalla bontà del prodotto proposto dalla tv pubblica, perché Tiziano Ferro come ha dimostrato salendo sul palco e conquistando il Festival di Sanremo in questo lungo 2015 è un bene nazionale. Il documentario ripropone il concerto di San Siro live, ma a differenza del dvd inserisce degli straordinari contenuti extra. Tiziano ha detto molte cose nel corse dello speciale, ma una frase più di tutte certifica le emozioni che è in grado di trasmettere: “Quando scrivi una canzone devi sempre pensare ad una persona in particolare, credo che tutte le più grandi canzoni siano state scritte per qualcuno. Io scrivo sempre con l’idea di far arrivare il messaggio ad una persona specifica, una persona che non potrebbe sentire quel messaggio in altro modo”. Tiziano Ferro poi continua e parla di condivisione e accettazione dell’omosessualità: “La condivisione è quel che rende ogni cosa sensata, non ha senso se non c’è qualcuno con cui condividere ogni successo o piacere. Un uomo omosessuale tirava in ballo le frasi della canzone “Scivoli di nuovo”, io parlo a chi mi vuole ascoltare perché tante persone non sanno cos’è l’omosessualità e la liberazione sentimentale”.

Tiziano Ferro racconta il 2015 da sogno su Rai 1
Tiziano Ferro racconta il 2015 da sogno su Rai 1

Le frasi che Tiziano Ferro pronuncia prima di ogni brano nella scaletta del concerto sono come lame infuocate per chi è in grado di carpirne il significato: “Se non cambi l’essere umano da dentro non puoi cambiare il mondo. Il dono dell’emozione è il dono della vita, perdere la possibilità di emozionarsi è il dramma peggiore”. Tiziano ha parlato della paura a cantare negli stadi: “Pensavo che fossero solo per i cantanti rock o per le star internazionali. Ho visto i concerti di Jovanotti, Vasco e Ligabue e ho notato che erano diversi e ognuno faceva le cose a modo suo. Mi sono messo a nudo. La cosa che più si avvicina alla lavorazione di un concerto è il lavoro degli artigiani, perché creano dal nulla”. La serata prosegue con tutte le sue canzoni più belle, da “L’amore è una cosa semplice” fino all’ultima “Incanto”, dopo la quale manda un messaggio conclusivo: “Il percorso verso l’intimità con se stessi e gli altri è quello più difficile, l’accettazione di chi si è e di come si è è già amore. Le persone che si amano e si rispettano trasmettono positività”.

Tiziano Ferro ci ha regalato non solo due ore con lui, ma con noi stessi. Le sue canzoni hanno successo perché raccontano le emozioni e hanno un qualcosa di ognuno di noi. La sua voce è la voce dei sentimenti più veri e poterla ascoltare su Rai 1, sia dentro che fuori dal palco è un regalo a chi vive ancora basandosi sui sentimenti. Tiziano Ferro si dimostra ancora come un raggio di sole attraverso una cortina di fumo, che riesce ad arrivare anche nei posti più tristi come dimostrano i commenti sui social network. Sarebbe stato bello se questi particolari contenuti del backstage fossero stati inseriti all'interno del dvd nel cofanetto speciale. L’ennesimo regalo di questo 2015, a cui fan possono solo dire grazie e augurare un buon anno di successi in preparazione del nuovo album a Tiziano Ferro.

Segui la pagina Fan page Tiziano Ferro "Con lui nessuno è solo" , Tiziano Ferro Il poeta, Tiziano Ferro Family Fans per restare sempre aggiornato sui social network! Segui su Facebook i gruppi TizianoFerroFan e Ferro Family!

Crediti: web , Francesco Raccioppo, Barbieri, melty.it, Thomas Cardinali