Tina Cipollari: Da Uomini e Donne a Pechino Express 5, ecco chi sarà con lei!

Tina Cipollari a Pechino Express
Ecrit par

Tina Cipollari è pronta a decollare per l’avventura di Pechino Express. Ci sarà Gemma Galgani con lei o qualcun altro? Ecco i tutti i dettagli.

Confermato il cast di Pechino Express 5, come ogni anno in onda a settembre e condotto da Costantino Della Gherardesca. L’attesa per le coppie di vip e nip è altissima e finalmente, a metà giugno, abbiamo qualche informazione in più. Già stranota era la partecipazione a Pechino della vamp di Uomini e Donne Tina Cipollari. La Marilyn dei salottini televisivi NON sarà in compagnia di Gemma Galgani, con cui molti avrebbero voluto vederla, ma parteciperà con il suo assistente e co-autore del libro “No Maria, io esco” Simone Di Matteo. La storica opinionista di Uomini e Donne ha già scherzato sulla pesantezza dei vaccini a cui sottoporsi; di certo sarà una delle punte di diamante trash dell’adventure-game. Ma Tina sarà anche affiancata da un cast scoppiettante con tante potenziali sorprese. In prima linea, una veterana dei reality come Lory Del Santo. Ex ragazza Drive-In, classe 1958, apparirà in compagnia del giovane fidanzato Marco Cucolo: sarà una Corinne Clery (di Pechino Express 2) rediviva? Chi sono invece gli altri nomi?

Ci saranno le soubrette Benedetta Mazza e Raffaella Modugno e la coppia degli youtuber Alessio Stigliano e Alessandro Tenace. Smentita la partecipazione delle sorelle Lecciso, Loredana e Raffaella, mentre altre coppie sono ancora avvolte nel mistero. Come quella di Francesco Sarcina de Le Vibrazioni e la moglie Clizia Incorvaia o quella del deejay Diego Passoni con Cristina Bugatty. Nel cast ci sarà anche una coppia gay e una di modelle chiamate “le naturali” perché non hanno mai dovuto ricorrere alla chirugia estetica. Il resto è ancora tutto da chiarire. Di certo Costantino Della Gherardesca sarà ancora da solo a condurre il reality; sfumata la partecipazione di Victoria Cabello, che era stata indicata come possibile spalla.

Crediti: Archivio Web, YouTube