The Walking Dead vs Game of Thrones: Robert Kirkman attacca George R.R. Martin

Game of Thrones attaccato dal creatore di The Walking Dead
Ecrit par

Il vista della 7^ stagione di The Walking Dead, il papà degli zombie si scaglia contro Martin e il suo Trono di Spade in una dura intervista. Scopri cosa ha detto!

Sono due delle serie TV più amate e seguite di sempre, capaci di catalizzare l'attenzione di milioni di telespettatori ad ogni stagione. Game of Thrones - di cui attendiamo il prossimo episodio domenica notte (Game of Thrones 6x07: Le foto promozionali di “The Broken Man”) - e The Walking Dead - la cui settima stagione partirà invece solo ad ottobre (The Walking Dead 7 e Fear The Walking Dead 2: Tutte le date "calde" per i nuovi episodi) - sono però anche due rivali agguerrite, tanto da vedersi protagoniste di una insolita sfida sulle pagine del magazine Rolling Stone. E' Robert Kirkman, creatore del fumetto post-apocalittico ed executive producer dello show, a scagliarsi contro il "collega" che ha invece dato vita alla saga de Il Trono di Spade. Secondo Kirkman il buon George R. R. Martin avrebbe commesso un grave errore nel rivelare ai produttori del serial alcuni snodi cruciali della trama, che non sono stati ancora trattati nei suoi libri, vale a dire Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

Non è infatti un mistero che la sesta stagione di Game of Thrones abbia ormai superato la storia dei libri, proponendo molti dei colpi di scena e delle morti che forse leggeremo anche su carta (pensiamo ad esempio alla struggente scena con protagonista il gigante buono Hodor). Robert Kirkman si scaglia quindi contro questa filosofia, dicendosi intenzionato a non svelare mai ai "signori" di AMC la trama dei suoi fumetti a tema zombie. "Questa è l'unica cosa che mi ha deluso di George R. R. Martin. Avrebbe dovuto rispondere 'Andate aff******! Inventatevi qualcosa voi, io ci arriverò quando sarò pronto'", ha dunque detto lo scrittore di The Walking Dead. Voi come la vedete, vi schierereste con il #teamGOT o con il #teamTWD?

Crediti: AMC, AMC/HBO