The Walking Dead: Tra 6^ stagione e videogiochi, due orrori diversi

The Walking Dead, tra 6^ stagione e videogiochi
Ecrit par

In attesa della 6^ stagione di The Walking Dead e del suo spin-off Fear The Walking Dead, novità anche per gli appassionati della serie e del fumetto di Kirkman amanti dei videogiochi. Tutte le declinazioni digitali dei "walker" a portata di click!

Che The Walking Dead sia ormai un fenomeno mondiale non è certo una novità. Neppure per quelli che di zombie ed emoglobina non vogliono neanche sentirne parlare. Dai fumetti di Robert Kirkman, passando per la fortunata serie TV in onda su AMC - già lette le ultime anticipazioni su The Walkinng Dead 6? - arrivando poi al remunerativo mercato dei videogiochi, i "walker" sono capaci di mordere ogni ambito creativo. A sfruttare al meglio la potenza narrativa del figlio prediletto di Kirkman sono stati senza ombra di dubbio i ragazzi di Telltale Games, che nel corso degli anni ci hanno regalato ben due stagioni di The Walking Dead, sotto forma di splendide avventure grafiche. La storia di Lee e Clementine ha catturato milioni di gamer e l'ammirazione degli esperti di settore, non di certo per il suo comparto tecnico - niente "graficone" a questo giro - ma per la sua stessa natura drammatica e per una non comune maestria nell'essere raccontata.

The Walking Dead: Tra 6^ stagione e videogiochi, due orrori diversi

Dopo The Walking Dead Season 2, arrivata un po' su tutte le piattaforme - da PS4 a Xbox One, PC e Mac, passando per i dispositivi mobile e le vecchie PS3 e Xbox 360 -, non stupisce allora che Telltale sia già al lavoro su una terza stagione. La buona notizia è che il team ha intenzione di regalarci un'esperienza aggiuntiva, sotto forma di un capitolo che faccia da collante per gli eventi della Season 2 e Season 3. Insomma, un po' quello che è accaduto con il DLC "400 Giorni". Ci sarà sicuramente da attendere parecchio, considerati i tempi assai dilatati del team di sviluppo, ma tutto lascia intendere che si parlerà di un piccolo capolavoro anche in questo caso.

The Walking Dead: Tra 6^ stagione e videogiochi, due orrori diversi

Telltale non è però l'unica a voler interpretare a modo suo l'orrore creato anni fa da Kirkman. Proprio l'autore del fumetto è coinvolto a pieno nel progetto Overkill's The Walking Dead. Gioco che non sarà rilasciato prima del 2016, e che non va confuso con le - splendide - avventure grafiche di Telltale Games, ispirate direttamente alle tavole a fumetti e concentrate sulla psicologia dei personaggi coinvolti nell'Apocalisse zombie. In Overkill's The Walking Dead a quanto pare sarà invece l'azione a farla da protagonista, puntando al titolo di progetto più ambizioso legato al marchio The Walking Dead. Secondo le prime informazioni, si tratterà di un gioco ibrido, contenente elementi action, sparatutto, RPG e survival horror, oltre a certe implicazioni stealth nelle fasi esplorative. L'ambientazione è quella della serie, dunque un gruppo di sopravvissuti cerca essenzialmente di sopravvivere in un mondo invaso dai morti viventi.

The Walking Dead: Tra 6^ stagione e videogiochi, due orrori diversi

Il tutto collocato a Washington DC, città per altro assai vicina ad Alexandria, la zona sicura al centro degli ultimi avvenimenti della trasposizione televisiva (The Walking Dead 6: Anticipazioni, Alexandria sotto attacco e possibili morti). Insomma, due orrori diversi ma ugualmente affascinati, adatti un po' a tutti i palati. Outsider in questo disegno già di per sé idillico per gli "zombie lover"? The Walking Dead No Man's Land, realizzato da Next Games. Gioco che arriverà non prima di questo autunno - probabilmente in contemporanea con la sesta stagione dello show - e che sarà disponibile inizialmente per dispositivi iOS e successivamente per smartphone e tablet Android. "L'aspetto della sopravvivenza dei protagonisti renderà la maggior parte del gioco dinamica e ricca di abilità specifiche da utilizzare, ma, come la serie di AMC ci ha ormai abituati, non tutti i membri del gruppo che formeremo man mano nel gioco saranno abbastanza forti per andare avanti...", recita la descrizione del progetto. Se amate The Walking Dead e non disdegnate impugnare un joypad, allora sapete cosa tenere d'occhio nei mesi a venire.

Crediti: Telltale Games, AMC/Next Games, Starbreeze Studios