The Walking Dead 6x08: Glenn, Maggie, Deanna... Spoiler dal finale d'inverno

The Walking Dead 6x08, trama e morti per il finale di metà stagione
Ecrit par

Chi morirà nel finale di metà stagione di The Walking Dead 6? Quali personaggi saranno in pericolo? Tantissimi spoiler per "Start to Finish", ultima puntata del 2015 per lo show di AMC.

Domenica prossima, 29 novembre, rappresenta la data più calda dell'anno per tutti gli appassionati di The Walking Dead. Quella in cui AMC manderà in onda l'ultimo episodio del 2015 della sesta stagione per lo show dal retrogusto post-apocalittico, pronta a sconvolgere il grande pubblico con colpi di scena assortiti e inevitabili morti. Dopo la 6x07 (The Walking Dead 6x07: Il destino di Glenn, recap e spoiler per "Heads Up"), in cui nelle battute finali abbiamo visto crollare la torre di guardia di Alexandria, è ormai certo che la zona sicura si avvicina alla sua fine, invasa da un'enorme orda di zombie. L'attacco nel video promo della puntata (The Walking Dead 6: Episodio 8, anticipazioni e video per il mid-season finale) e nel secondo sneak peek (The Walking Dead 6: 8° episodio, i "walker" attaccano Alexandria in video), che vedono le mura sbriciolarsi per permettere ai "walker" di spadroneggiare nella safe-zone.

"Start to Finish" - questo il titolo del mid season finale di The Walking Dead 6 - sarà dunque un appuntamento rosso sangue per i fan e per il gruppo guidato da Rick Grimes, per cui sono apparsi in rete già tantissimi spoiler. I primi vorrebbero Deanna morta per proteggere lo stesso ex sceriffo (The Walking Dead 6x08: Morti e spoiler per il finale di metà stagione), mentre quelli più recenti rivelano alcuni dettagli sulla sorte degli altri personaggi. Secondo il portale Spoiling Dead Fans, Maggie si troverà in una posizione precaria in cima al muro, cercando di fuggire dagli zombie mentre la costruzione rischia di rompersi sotto di lei. Peggio ancora, tutto ciò che Glenn e Enid possono fare è guardare l'orrore svolgersi da fuori le mura senza poter muovere un dito. Carol scopre il segreto di Morgan nel seminterrato: trova Denise curare la ferita infetta del Wolf prigioniero, ma Morgan si rifiuta di permetterle di ucciderlo. Volano chiavi, bastoni e coltelli, ed entrambi svengono mentre il Wolf fugge sotto lo sguardo incredulo di Denise, Tara e Rosita.

Non solo, come prevedibile (The Walking Dead 6: Carl è in pericolo?), Ron attaccherà Carl, ma il giovane Grimes riuscirà a cavarsela. Lo scontro attirerà però i "walker". Rilevante il ruolo di Padre Gabriel, che riuscirà a ritrovare il suo perduto coraggio, riappacificandosi con Rick e imparando ad usare il machete. Eugene il codardo sarà invece di nuovo in difficoltà: trova un walkie talkie caduto a qualcuno e sente la voce di Daryl. Fa appena in tempo a chiedere aiuto prima di essere salvato da Rosita. Rick e i suoi formulano un piano per uscire da casa di Jessie, circondata dai non morti, piano che non include Deanna, gravemente ferita.

Anche se Deanna ha la possibilità di togliersi la vita, prende una decisione difficile ed esce alle sue condizioni: aprire la porta della camera e sparare a raffica sugli zombie. Il piano di Rick di cospargersi di interiora di zombie prende forma ed insieme a Michonne, Jessie, Carl, Ron, Sam, padre Gabriel e Judith (al sicuro sotto il poncho di Carl) escono lentamente dall'abitazione, mano nella mano, facendosi strada attraverso il giardino. Sam, cercando di essere coraggioso, è sempre più terrorizzato e non può fare a meno di chiamare la sua mamma attirando l'attenzione degli zombie. Saranno loro le prossime vittime della sesta stagione di The Walking Dead? Si ringrazia il gruppo Facebook The Walking Dead ITA Fan Club per la segnalazione.

Crediti: AMC