The Walking Dead 6: Pericolo Game of Thrones scampato?

The Walking Dead 6, trama e anticipazioni
Ecrit par

The Walking Dead non supererà la versione a fumetti, come successo per Game of Thrones con i libri di Martin. La conferma arriva da Robert Kirkman: il destino della serie HBO sarà evitato?

Il creatore dei non-morti più popolari del piccolo schermo è negli ultimi tempi inaspettatamente loquace. Dopo aver discusso del possibile finale della serie TV e dei fumetti di The Walking Dead, Robert Kirkman si è infatti espresso sul destino che ha colpito il serial "cugino" Game of Thrones nella quinta stagione, conclusasi solo da alcune settimane su HBO. Ricordiamo infatti che le vicende nei Sette Regni hanno non solo stravolto, ma anche superato quelle narrate nel ciclo di romanzi di George R. R. Martin, attualmente impegnato nella stesura finale di "The Winds of Winter". Se l'origine da cartaceo è un elemento che accomuna The Walking Dead e Il Trono di Spade, a quanto pare per lo show post-apocalittico non sarà poi così facile allinearsi con i "balloon" dello stesso Kirkman, adagiandosi su un ritmo assai più lento.

Il buon Robert ha infatti dichiarato: "Faccio parte del team di sceneggiatori e supervisiono il loro lavoro. Iniziamo ogni stagione selezionando quale parte dei fumetti adattare nella serie. Ci muoviamo in modo piuttosto lineare, quando la serie è iniziata era appena uscito il numero 75 della versione cartacea, ed è lo stesso numero che è stato adattato alla fine della quinta stagione. Attualmente siano a 144 numeri, e con The Walking Dead 6 partiremo proprio dal 76esimo". Insomma, il materiale da cui attingere per le stagioni a venire di The Walking Dead pare essere estremamente ricco... Pericolo scampato? Intanto vi ricordiamo che George Romero ha recentemente paragonato The Walking Dead ad una semplice soap opera.

Crediti: AMC