The Walking Dead 5: Noah e Glenn, Steven Yeun sulla scena shock

The Walking Dead 5, la morte di Noah
Ecrit par

L'ultima puntata in onda della 5^ stagione di The Walking Dead ha regalato una scena particolarmente sanguinosa ai fan della serie. L'attore Steven Yeun (Glenn) torna a parlare di quello che è successo in "Spend".

L'episodio 14 della quinta stagione di The Walking Dead, "Spend" - leggi il recap della puntata su melty - ha aggiunto un nome alla già nutrita lista di personaggi morti nella serie di casa AMC. Dopo Beth, Bob e Tyreese, il giovane Noah ha vissuto i suoi ultimi momenti nell'appuntamento con l'orrore seriale trasmesso domenica scorsa dall'emittente americana. Una morte particolarmente violenta e sanguinosa, a tratti ironica - il ragazzo aveva appena scritto sul diario regalatogli dal marito di Deanna la frase "Questo è l'inizio" -, che ha shockato il pubblico ormai abituato alla tranquilla vita tra le mura di Alexandria. E se la prematura scomparsa di Noah ha solo gettato le basi narrative per gli ultimi due episodi della stagione in corso, l'attore che interpreta Glenn Rhee in The Walking Dead, Steven Yeun, è tornato a parlare dell'accaduto, snocciolando qualche indiscrezione sulla scena.

Il buon Steven ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni sulle pagine del portale "Entertainment Weekly", concentrandosi sulla scena girata con il collega Tyler James Williams. "E' stata davvero una scena intensa. Noah rappresenta molto per Glenn, che vede il suo potenziale. Si riconosce un po' in lui, vedendo in Noah se stesso qualche anno prima". Potenziale che però viene sprecato sotto gli occhi impotenti di Glenn, costretto ad assistere ad una delle sequenze più brutali mai messe in scena nell'intero The Walking Dead: "Quando Noah dice a Glenn 'Non mollare la presa', credo abbia più di in significato", ha aggiunto Steven Yeun, "Per Noah Alexandria rappresenta la speranza, e suggerisce ai suoi compagni di non abbandonare l'idea di un rifugio sicuro, in cui vivere e non limitasi a sopravvivere". Peccato che Glenn sia ormai sfiduciato, costretto a contare i suoi compagni morti e a convivere con il senso di colpa per la prematura scomparsa di Noah. Forse avrebbe potuto fare qualcosa... Quel che è certo è che nulla sarà come prima, a partire dalla The Walking Dead 5x15, "Try", in onda domenica 22 marzo sugli schermi di AMC.

Crediti: AMC