The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman

The Walking Dead 4, spoiler episodio finale
Ecrit par

La 4^ stagione di The Walking Dead, in onda questa sera 2 marzo su AMC con l'episodio 12, è caratterizzata da molti misteri non ancora risolti. Il creatore della serie, Robert Kirkman, rivela alcune indiscrezioni a riguardo. Scoprile su melty.it.

Sono ancora tantissimi i misteri irrisolti della quarta stagione di The Walking Dead, di ritorno questa sera su AMC. "Still", l'episodio 12, vedrà Daryl e Beth in grave pericolo, nel tentativo di ricongiungersi con il resto del gruppo e, naturalmente, di sopravvivere. Gruppo che, come saprete, sta seguendo il percorso tracciato dai binari, intenzionato a raggiungere, ognuno con i propri improvvisati compagni di sventura, il misterioso Santuario. Si tratta di un luogo sicuro o di una trappola dei Cannibali? Non solo, la questione dei ratti - smembrati e dati in pasto ai "walker" al tempo della prigione -, così come il personaggio di nome Gareth - probabilmente il capo dei Cacciatori nella versione per la TV -, sono tutti elementi attorno ai quali si affollano le fantasie e le ipotesi dei fan.

The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo

Tutti misteri discussi nell'ultima intervista di Robert Kirkman rilasciata sulle pagine di Entertainment Weekly. Come riporta il portale nostrano The Walking Dead Italia, Kirkman consiglia di "ripassare" le prime 8 puntate della quarta stagione, perché niente è li per caso e niente verrà tralasciato. Ricorderete il segnale radio captato in auto da Daryl - visto in compagnia di Beth nell'ultimo sneak peek dell'episodio 12 di The Walking Dead 4 -, Bob, Tyreese e Michonne alla ricerca di medicinali nella prima parte della stagione in corso, o ancora i già citati ratti del carcere. Ebbene, Kirkman dichiara che ci sarà molto altro da scoprire su questi scottanti argomenti, e che da questi avvenimenti si potrà intuire cosa accadrà nelle prossime puntate. Aggiunge anche che riguardando tutte le precedenti stagioni si resterà sconvolti dai piccoli ma importanti particolari (definiti dal producer "briciole di pane lasciate cadere") a cui all’epoca non si aveva dato molto peso, che saranno invece fondamentali per le rivelazioni che troveremo in futuro. Fortunatamente nulla verrà lasciato al caso, e il finale della quarta stagione di The Walking Dead dovrebbe andare a chiudere tutte le questioni in sospeso.

The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman

Se è vero che in The Walking Dead 4 vedremo Theresa, i Cacciatori e il nuovo personaggio Gareth - forse la versione televisiva del "cartaceo" Negan -, Kirkman non si è però sbottonato sulla sua vera identità. Anche la questione "Morgan" viene lasciata in sospeso e avvolta da quella tipica coltre di mistero a cui i fan del serial AMC sono abituati. "Tutti noi vorremmo rivedere Morgan", aggiunge Kirkman. "L’episodio 'Clear' ha mostrato un bel finale per la sua storia ed il rapporto instaurato con Rick nella prima puntata della prima stagione. Noi amiamo Lennie James e Morgan tanto quanto i fan, e potrebbe essere possibile rivederlo in futuro, oppure no. Non si sa mai.".

The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
The Walking Dead 4: Il Santuario, Gareth e i ratti, spoiler da Robert Kirkman - photo
Crediti: amc, AMC