The Voice: Silvia Capasso, Diana Winter e Giuseppe Scianna in finale

Team Noemi
Ecrit par

Il 3° Live di the Voice of Italy si è aperto con le esibizioni del team Noemi. Silvia Capasso e Giuseppe Scianna sono stati la scelta del pubblico. Diana Winter il salvataggio di Noemi. Fuori Flavio Capasso.

Siamo arrivati alla 10^ puntata di The Voice of Italy, il 3° appuntamento Live dello show musicale più chiacchierato del momento. Il gioco si fa sempre più duro, come ha ricordato il conduttore Fabio Troiano ed anche i coach sono sembrati più competitivi. Dopo l’esclusiva apertura dei Bastille con il pezzo diventato ormai una hit di questo 2013, Pompeii, vengono presentati i magnifici 16 pronti a darsi battaglia. Noemi ha sfoggiato un’acconciatura alla Wilma Flinstones, in realtà era un omaggio ad Amy Winehouse, realizzato poi cantando insieme a tutta la sua squadra. Nel presentare la sua squadra composta da Giuseppe Scianna, Silvia Capasso, Diana Winter e Flavio Capasso ha ammesso: “I miei artisti sono molto diversi tra di loro: mi piace questa cosa. Più che sulla tecnica lavoriamo sulla loro personalità. Non c’è il modo giusto di cantare, c’è il tuo modo di cantare”. La prima a scendere in campo è stata Silvia Capasso che all’ultimo Live fece commuovere Noemi. “Quando uno dà tanto le persone che ti ascoltano lo capiscono”: è questa la promo che la sua coach le ha dedicato prima di salire sul palco per cantare Tutti i brividi del mondo di Anna Oxa. La sua interpretazione è stata grintosa, potente e in italiano! I suoi amici glielo chiedevano da tempo, ha confessato Silvia che immersa in una nube bianca e avvolta in un lungo vestito nero, ha emozionato tutti, anche la sua compagna che ha fatto incursione sul palco di The Voice per abbracciarla.

Dopo di lei è stata la volta di Giuseppe Scianna che da quando è arrivato a The Voice si sente più consapevole del suo strumento, la sua voce. Dopo aver colpito Noemi per l’interpretazione di Sally allo scorso Live, giovedì sera ha cantato La cura, un pezzo ormai cult di Franco Battiato, un brano disco di platino che la stessa Noemi ha avuto il piacere di rivisitare. Giuseppe è timidissimo, ma quando sale sul palco brilla: “Questo pezzo”, ha detto, “lo voglio vivere sulla sua pelle per restituirlo poi al pubblico a casa e far emozionare”. Anche i coach in studio hanno apprezzato l’esibizione: “Mi è piaciuta tantissimo la semplicità e l’esposizione chiara che hai usato per comunicare delle emozioni semplici” è stato il commento di Cocciante, mentre Piero Pelù ha dedicato la canzone, un vero inno all’amore, a Peppino Impastato che 35 anni fa veniva ucciso dalla mafia. Giuseppe Scianna ha regalato un momento di bella musica ed insieme a Silvia Capasso volerà al prossimo Live. Il pubblico ha scelto loro. La coach Noemi ha scelto invece Diana Winter che ha cantato Eppur mi son scordato di te, nella versione dei Formula Tre. Sebbene durante le prove ci siano stati un po’ di problemi per sfrondare i gorgheggi molto amati da Diana, durante il Live ha saputo tenere a bada ‘le fioriture’ come suggerito dalla sua coach che l’ha premiata scegliendola a Fabio Capasso, il Cavani di The Voice per il pubblico di Twitter. E voi, siete d’accordo?

Crediti: The Voice of Italy