The Vampire Diaries 8 è l'ultima stagione? La CW chiarisce

Damon, Elena e Stefan
Ecrit par

C’è una domanda che attanaglia da mesi i fan di The Vampire Diaries: l’ottava sarà l’ultima stagione? La CW ha chiarito quest’importante questione.

The Vampire Diaries 7 non è stato proprio fortunato in fatto di ascolti quest’anno: la serie tv con Ian Somerhalder, Paul Wesley, Candice Accola and Kat Graham non è più la stessa dopo che Nina Dobrev se n’è andata e gli ascolti ne hanno ovviamente risentito. Non è un caso che Julie Plec e gli altri produttori abbiano deciso, nonostante la sua assenza, di continuare a mantenere viva la memoria di Elena nominandola continuamente e facendola rimanere al centro della storia. Una scelta che ha un po’ stancato però molte persone e che potrebbe anche essere uno dei motivi per il quale The Vampire Diaries 7 non ha avuto tutto questo successo: se i produttori avessero cercato di creare una storyline più accattivante, invece di centrare sempre tutto su Elena e Nina Dobrev, magari le cose sarebbero state diverse e la serie tv sarebbe stata più seguita.

Per questo in molti si sono stupiti del rinnovo di The Vampire Diaries per l’ottava stagione, dato che le voci della sua chiusura erano imminenti. Kat Graham ha detto che il prossimo per lei sarebbe stato l’ultimo anno come Bonnie Bennett, e anche Ian Somerhalder ha detto che sarebbe stato l’ultimo anno dello show, sollevando un mare di polemiche e costringendo la CW a intervenire dicendo che nulla di certo si sapeva ancora sull’ultima stagione di The Vampire Diaries. Ultimamente l’emittente, nella persona del capo Mark Pedowitz, è intervenuta ancora una volta sulla faccenda: “Nessuna decisione è stata presa in un modo o nell’altro sul fatto che la prossima sia l’ultima stagione. Nei miei sogni non lo è”. Ufficialmente quindi la prossima stagione di The Vampire Diaries non sarà l’ultima, ma siamo sinceri: a meno che i produttori non si facciano venire un colpo di genio, il prossimo anno sarà l’ultimo in cui vedremo Ian Somerhalder e Paul Wesley insieme.

Crediti: YouTube, Archivi Web