The Vampire Diaries 7: Paul Wesley sarà il prossimo ad abbandonare la serie?

Paul Wesley, TVD
Ecrit par

Dopo l’addio di Nina Dobrev, il prossimo sarà quello di Paul Wesley. Scopri con melty i propositi dell’attore che interpreta Stefan nella serie TV.

I fan non hanno ancora smesso di piangere la fine di Elena (Nina Dobrev ha dichiarato che avrebbe lasciato The Vampire Diaries nei giorni di Pasqua 2015) che si presenta un altro addio annunciato. Parliamo proprio di Paul Wesley, l’attore trentaduenne che interpreta il ruolo del minore dei fratelli Salvatore. Molto probabilmente Paul Wesley lascerà The Vampire Diaries alla fine della settima stagione (sempre ammesso che la serie poi continuerà). Le avvisaglie ci sono e da parecchio tempo; Paul Wesley ha dichiarato a più riprese di essere felice di aver recitato in The Vampire Diaries e anche di essersi cimentato nella regia ma “Penso che tutto abbia una fine. Ho 32 anni, non posso continuare a sembrare un ragazzetto di 17” ha commentato l’attore in un’intervista a People. Tutto qui? No, Paul Wesley ha detto anche di più

The Vampire Diaries 7: Paul Wesley sarà il prossimo ad abbandonare la serie?

“Ponendo l’ipotesi che io restassi altri tre anni, a 35 anni riprodurrei un ragazzo di 17, che è il doppio. Anzi, più del doppio”. Noi di melty sospettiamo che la scusa dell’età sia un “preparare il terreno dell’addio” da parte di Wesley che, come noi abbiamo svelato più volte, vorrebbe dedicarsi ad altri progetti. Nell’ultimo anno è stato impegnato sul set della produzione indie “Amira & Sam” e vorrebbe provare altri progetti come regista. È anche innegabile che la storia dei Salvatore, dopo sei fortunate stagioni, si stia esaurendo e veleggi in modo naturale verso la fine. Stefan Salvatore quindi morirà, sparirà, si trasformerà, partirà? È presto per saperlo. Ma le possibilità che Paul Wesley non sarà nel cast dell’eventuale ottava stagione sono molto, molto alte.

Crediti: Twitter, Youtube, Archivio Web