The Vampire Diaries 7: Julie Plec ha toppato sul finale?

Stefan e Damon Salvatore
Ecrit par

Nel finale di stagione di The Vampire Diaries 7, Damon ed Enzo sono diventati dei serial killer a causa della “cosa” uscita dalla cripta. Ma Julie Plec avrà fatto le scelte giuste?

Venerdì notte negli Stati Uniti è andato in onda il finale di stagione di The Vampire Diaries 7, Gods and Monsters. Damon è riuscito a trovare l’ultimo Immortale nella cripta dell’Armeria e, dandogli fuoco, ha spezzato la maledizione di Bonnie, costretta a cacciare vampiri contro la sua volontà per un brutto scherzo tiratogli da Rayna. Purtroppo Damon è stato “posseduto” dall’entità malvagia presente nella cripta – che gli si è presentato nella forma di Elena Gilbert (che tornerà in The Vampire Diaries) – così come Enzo, accorso lì sotto per salvarlo. Caroline è tornata insieme a Stefan, e adesso insieme a Bonnie stanno cercando Damon ed Enzo, che stanno disseminando di cadaveri gli Stati Uniti. L’ultima puntata di The Vampire Diaries 7 si è chiusa in questo modo, ma ecco perché a noi di melty non ha convinto molto.

The Vampire Diaries 7: Julie Plec ha toppato sul finale?

Se non fosse stato per il momento in cui Bonnie stava per uccidere Enzo – che, bisogna ammetterlo, ci ha fatto davvero trattenere il fiato per l’ansia – l’ultima puntata di The Vampire Diaries 7 sarebbe stata abbastanza piatta e scontata. Che Stefan si sarebbe rimesso con Caroline era scontato, e che Damon entrasse nella cripta e venisse posseduto anche: ma la cosa che secondo noi più di tutte ha davvero stancato, è questo continuo richiamo al personaggio di Elena Gilbert e Nina Dobrev. Come a voler ammettere che sì, è vero, lo show senza di lei non esiste. In più, sono un po’ di stagioni che stiamo aspettando un vero antagonista, qualcuno crudele come lo era Klaus all’inizio, prima di intenerirsi e diventare uno dei “buoni”. Invece, in The Vampire Diaries 8, avremmo a che fare con Damon ed Enzo nella parte del nemico: e forse, un po’ d’innovazione o qualche colpo di scena da parte di Julie Plec ci avrebbe fatto piacere. Ma, soprattutto, basta con Elena!

Crediti: YouTube, Archivi Web