The Vampire Diaries 7: Ian Somerhalder segue Nina Dobrev, il fallimento di Damon

Nina Dobrev e Ian Somerhalder
Ecrit par

Ian Somerhalder si prepara a lasciare il cast di The Vampire Diaries, seguendo l’esempio dell’ex fidanzata Nina Dobrev. Damon Salvatore non è abbastanza interessante per i telespettatori?

La parabola di The Vampire Diaries sta tristemente arrivando al termine. L’addio di Nina Dobrev, lo spostamento del prime time, la crisi di ascolti sono solo alcuni elementi che stanno portando lo show di Julie Plec verso il baratro. Ian Somerhalder sta preparando il suo addio (o sta abbandonando la nave prima che affondi, come ha notato qualcuno) e i fan raccolgono gli indizi della possibilità che presto anche Damon non sarà più a Mystic Falls. Celeb Dirty Laundry torna sull’argomento e osserva come la leadership di Damon fosse debole e aleatoria, considerando che, dopo l’addio di Nina Dobrev, il termometro dell’interesse per lo show è in caduta libera. La genesi della colpa della fine di The Vampire Diaries, continua il blog, va ricercata proprio nella love story tra i protagonisti, un’arma a doppio taglio: quando le cose andavano bene gli ascolti erano stellari ma a un certo punto – dopo la rottura - la coabitazione sul set è diventata impossibile. Pare che Nina abbia lasciato la serie anche perché non sopportava più di stare accanto a Somerhalder. E che l’attore subisse pressioni terribili da un’appiccicosa Nikki Reed (>>>qui i motivi per cui il pubblico preferisce Nina Dobrev) per stare il più lontano possibile dalla sua ex.

>>>Qui 3 regali di Natale perfetti per Nina Dobrev

The Vampire Diaries 7: Ian Somerhalder segue Nina Dobrev, il fallimento di Damon

Quello che è stato dimostrato è che Damon Salvatore è un personaggio forte ma solo in relazione alla storia d’amore con Elena. Senza Elena, Damon non è lo stesso e non ha neppure un interesse sentimentale che potrebbe risvegliare l’attenzione dei telespettatori assopiti. In più, c’è un altro elemento che potrebbe segnare la fine dello show. Lo spostamento al venerdì sera è stato “il bacio della morte” di tante altre serie TV e potrebbe esserlo per The Vampire Diaries. È una serata di per sè controversa in termini di ascolti, perché i teen e gli spettatori possibili di The Vampire Diaries generalmente escono. La manovra potrebbe portare il prodotto di Julie Plec direttamente alla fine. Qualcuno inizia già a ipotizzare un superfinale che ricongiunga Elena e Damon per l’ultima volta. Sarebbe l’unica conclusione degna dopo sei stagioni d’amore e una settima che non sta facendo altro che far rimpiangere Nina Dobrev.

Crediti: YouTube, Archivi Web