The Legend of Tarzan: Alexander Skarsgard e Margot Robbie protagonisti della nuova, epica, fatica di David Yates

Alexander Skarsgard e Margot Robbie come Tarzan e Jane
Ecrit par

Un primo sguardo a The Legends of Tarzan la nuova fatica del regista di Harry Potter, David Yates con Alexander Skarsgard e Margot Robbie.

Tarzan, personaggio immaginario inventato da Edgar Rice Burroughs, è uno degli eroi della letteratura più amati dal piccolo e dal grande schermo. A 17 anni dal lungometraggio di disneyana matrice arriverà al cinema, il 14 luglio prossimo, un nuovo e inedito capitolo dedicato all’uomo delle scimmie: The Legend of Tarzan. La pellicola distribuita dalla Warner Bros. e diretta David Yates, famoso soprattutto essere stato il regista 4 dei 7 amatissimi lungometraggi dedicati a Harry Potter e dello spin off della saga Animali fantastici e dove trovarli, è una sorta di sequel delle avventure di Tarzan ambientate anni dopo che il selvaggio eroe ha lasciato la giungla per seguire la sua Jane a Londra. Tarzan, infatti, nel mondo civilizzato è ormai conosciuto come John Clayton III, Lord Greystoke. John (Alexander Skarsgard) è ormai sposato con Jane (Margot Robbie) e la loro vita scorre serena almeno fino a quanto l’ex Re della giungla non viene inviato in Congo come emissario del Parlamento inglese trovandosi suo malgrado al centro di un complotto organizzato dal capitano belga Leon Rom (Christoph Waltz).

The Legend of Tarzan: Alexander Skarsgard e Margot Robbie protagonisti della nuova, epica, fatica di David Yates

Pur portando sul grande schermo un Tarzan molto diverso da quello dell’immaginario comune The Legend of Tarzan non ha potuto esimersi dal raccontare le origini dell’uomo della giungla attraverso la ricostruzione del suo abbandono e alcune immagini straordinarie che mostrano in che modo le scimmie hanno prima rifiutato e poi accolto il piccolo umano. Il Tarzan adulto che Yates dipinge è, a detta dello stesso Skarsgard, “Un uomo che ha ripreso il posto all’interno della civiltà ma al contempo un uomo che ha la bestia dentro, un animale in giacca e cravatta”. E, infatti, benché divenuto un perfetto Lord nel momento in cui la sua Jane, che come sottolinea Margot Robbie “Non è affatto la solita donzella in difficoltà”, viene presa in ostaggio dal Capitano Rom per i suoi loschi scopi il Re della Giungla torna tale sfruttando la sua amicizia con gli animali per salvare la sua donna non prima, però, di aver riconquistato la loro fiducia. Scatenato, epico, coraggioso, romantico e tormentato: un Tarzan così davvero la settima arte ancora non l’aveva mai raccontato.

Crediti: Warner Bros Italia