The Last of Us Remastered su PS4: Tra grafica, nuovi DLC e polemiche

The Last of Us Remastered, nuovi DLC su PS4
Ecrit par

Con The Last of Us Remastered disponibile su PS4 dal 30 luglio, la rete si scatena in alcune polemiche contro Sony e Naughty Dog. Scopri di più su melty.it.

Neanche il tempo di riprenderci dalle ultime magagne in casa Sony legate a Killzone Shadow Fall (Killzone Shadow Fall: La grafica su PS4 porta Sony in tribunale!), che il colosso del gaming nipponico è ancora una volta nell'occhio del ciclone. Questa volta a causa di una delle uscite più recenti e più attese su PlayStation 4, The Last of Us Remastered. Acclamato dalla stampa e incensato dai videogiocatori con vendite altissime, il titolo di Naughty Dog rivisitato per la nuova console giapponese ha scatenato numerose polemiche sul web, in particolare sul PlayStation Blog.

L'ira dei gamer è nata dal rilascio di alcuni nuovi DLC per il multiplayer di The Last of Us Remastered - nello specifico nuove maschere e copricapi per personalizzare il nostro personaggio nelle partite online. Ebbene, secondo quanto riportato da Loadthegame, la mancanza di un Season Pass per The Last of Us Remastered, al contrario di quanto accade su PS3, è l'argomento più acceso. Senza contare che secondo alcuni tutti i DLC dovrebbero essere inclusi gratuitamente nel remake per PlayStation 4. Secondo altri la grafica del gioco non sarebbe poi così eccezionale come si pensava, mentre un'ultima frangia di utenti vorrebbe gli sviluppatori di Naughty Dog impegnati in nuovi progetti e non nel rilascio di semplici accessori per un gioco già disponibile. Voi come la vedete, credete la polemica sia giustificata o fin troppo pretenziosa? Mentre ci pensate, godetevi 10 divertenti bug in video di The Last of Us Remastered.

The Last of Us Remastered è disponibile dal 30 luglio su PS4
The Last of Us Remastered è disponibile dal 30 luglio su PS4
Crediti: Naughty Dog, PlayStation Access